Studia Picena, vol. 5, 1929

· G. Rossi, Gian Lorenzo Ferri (Profilo storico-letterario), p. 1

· V. B., Armamentario delle carceri comunali di Fano nel 1416, p. 32

· G. Castellani, Gian Andrea Bellini musicista del secolo XVIII, p. 33

· V. Bartoccetti, Poesie antinapoleoniche del P. Alessandro Alberghi, p. 45

· A. Fini, Patti conclusi tra l'Abate di S. Cristoforo di Urbania e i cittadini nel 1350, p. 52

· C. Selvelli, Il viaggio in Italia d'un francese del '700, p. 55

· F. Feliziani, Mondolfo contro i bestemmiatori e i maldicenti (1471), p. 65

· V. Bartoccetti, Il "Decamerone spirituale" del M. Rev. Francesco Dionigi di Fano, p. 69

· R. Sassi, La carte di S.Maria d'Appennino, p. 77

· P. Borgogelli-Ottaviani, Rubrica degli inventari. La chiesa di S. Costanzo, p. 133

· P. Giachini, Posoli (Pausola nelle Marche), p. 137

· A. Mabellini, Cristina Regina di Svezia in Fano nel 1655, p. 145

· V. Bartoccetti, Florilegio quattrocentesco, p. 161

· V. B., Epitaffi umanistici, p. 174

· G. Castellani, Un pontefice numismatico. Pio VIII, p. 175

· P. Borgogelli-Ottaviani, La confraternita di S. Maria del Suffragio in Fano, p. 185

· V. Bartoccetti, Delitti e delinquenti a Fano nel 1354, p. 193

· F. Feliziani, I Conti della Stacciola e la Comunità di Mondolfo, p. 198

· V. B., Bilancio della Comunità di Saltara nel 1595, p. 200

· V. Bartoccetti, Il nome di Dio illustrato, p. 201

· A. Rossetti, Archivio folkloristico. Cingoli, p. 207

· V. B., Appendice di pubblicità moralizzata, p. 217

 

Studia Picena, vol. 10, 1934

· R. Paolucci, La repubblica franco-fanese - Dicembre 1797-agosto 1799, p. 1

· C. Selvelli, Il periodo Novarese di Alessandro Nini (1842-1845), p. 47

· P. D'Elia, Il P. Matteo Ricci S.I. "gloria d'Italia e splendore di Macerata" in un discorso inedito degli anni 1610-1615, p. 55

· R. Elia, Briciole di storia patria. Il "Democratico" di Ancona e la sconfitta di Novara, p. 67

· M. Bernardi, La protettrice di Cingoli S. Sperandia, p. 71

· U. Cameli, Un vescovo Marchigiano legato in Ungheria ai tempi di Niccolò IV, p. 88

· A. Mabellini, Una fabbrica di ceramica in Fano nel secolo XVIII, p. 91

· R. Sassi, Altri documenti su la gesta di Battista Zobicco, p. 97

· L. Huetter, Francesco Solari di Civitanova computista di Cristina di Svezia, p. 130

· R. Elia, S. Domenico nel Piceno (appunti storico-iconografici), p. 133

· A. Mercati, Una lettera del pittore Giuseppe Ceccarini di Fano al Cardinale Garampi, p. 162

· V. Bartoccetti, Un Vescovo missionario Marchigiano morto a Pekino nel 1785: Mons. Antonio Maria Sacconi di Osimo Minore Francescano, p. 165

· P. Borgogelli, Il Convento, la Chiesa di S. Agostino e gli affreschi trecenteschi, p. 203

· U. Cameli, Usi liturgici Anconetani, p. 213

· L. Bartoccetti, Briciole d'Archivio, p. 228

· A. Scarpellini, Il clima di Fano, p. 229

· A. Mabellini, L'Angelo custode di Roberto Browniug, p. 237

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 18, 1948 (incompleto)

· C. E. Bernardi, Podestà e giudici di Cingoli in serie cronologica, pp. 11-34

 

Studia Picena, vol. 19, 1949

· S. Prete, Il Cristianesimo per l'unità politica nel Medioevo, p. 1

· S. Prete, Una lettera inedita di S. Giovanni Bosco, p. 64

· R. Sassi, L'umanista camerte di Varino Favorino Governatore di Fabriano, p. 65

· A. Pasini, Floriano Bertoni da Jesi, p. 96

· F. Bonasera, Antiche rappresentazioni cartografiche della città di Fano, p. 97

· V. Cremona, L'aspetto verbale in latino, p. 111

· ICS, La "caccia al toro" a Fano nel sec. XVIII, p. 118

· S. Prete, San Pier Damiani, le Chiese Marchigiane e la Riforma nel sec. XI, p. 119

· P. Palazzini, Sussidi alla storia del diritto dei sec. XV-XVI. Il testamento di un giureconsulto cagliese: Luca de Petriosis, p. 129

· C. Selvelli, Il problema topografico della sconfitta Cartaginese al Metauro, p. 179

· S. Sassi, La condanna della tortura in una deliberazione di un Comune medioevale, p. 185

· ICS, Dilettoso episodio antico Metaurense, p. 186

· E. Liburdi, Dal fondatore della Biblioteca Tomistica di Monsampolo e dei suoi incunaboli, p. 187

· A. Scarpellini, Il clima di Fano, p. 202

 

Studia Picena, vol. 20, 1951

· F. Bonasera, Fano. Studio di Geografia urbana

L'ambiente naturale, p. 11

Lo sviluppo topografico, p. 30

Lo sviluppo del porto, p. 72

La popolazione, p. 84

L'attività economica, p. 104

Struttura della città e sua differenziazioni in quartieri geografici, p. 140

 

Studia Picena, vol. 21, 1952

· S. Prete, Savonarola apologista: Il Triumphus Crucis, p. 1

· A. G. Casanova, Fano: uno studio di geografia urbana, p. 52

· R. Sassi, Echi degli Anni Santi a Fabriano, p. 53

· G. Fabiani, Gli albori del Seminario di Ascoli Piceno, p. 85

· La "Mostra Marchigiana di Coronelli", p. 76

· C. Astolfi, Le onoranze funebri al Card. Decio Azzolini, p. 79

· V. Cremona, Divagazioni sul verbo latino, p. 85

· R. Elia, Storia ed Arte in Ascoli Piceno, p. 111

· R. S., Noterelle storiche fabrianesi, p. 118

· C. Selvelli, Carlo Gualteruzzi da Fano e Mons. Della Casa, p. 119

· A. De Borelli, Monete della Zecca di Fano, p. 137

· A. Scarpellini, Il clima di Fano, p. 149

· A. D., Un illustre sacerdote e Cittadino Recanatese, p. 143

· E. Menghetti, A. Giannettini e la musica a Modena alla fine del sec. XVII, p. 144

 

Studia Picena, vol. 22, 1954

· F. Bonasera, I centri abitati delle Marche con pianta regolare, p. 1

· P. Bonvicini, Il Teatro e altri monumenti di Falerio Picenus, p. 33

· G. L. Moncallero, Il piemontese Carlo Richa corrispondente del Muratori e amministratore del marchigiano Card. Passionei, p. 45

· P. S., Incisioni di A. Dürer nella Biblioteca Comunale di Fermo, p. 50

· C. Selvelli, Determinanti Storiche dell'Urbanistica Fanese, p. 51

· M. Natalucci, Le relazioni politiche tra Ancona e il Re d'Ungheria Mattia Corvino nella seconda metà del sec. XV, p. 79

· G. Fabiani, P. Carlo Orazi da Castorano O. F. M. insigne missionario e sinologo, p. 85

· R. Sassi, Manifestazioni fabrianesi in onore di Pio VII, p. 103

· P. S., Guelfo Giorgetti pittore, p. 122

· S. Prete, Catalogo dei manoscritti della Biblioteca Comunale di Fermo, p. 123

· M. Antonietta Uguccioni, Fano e l'influenza francese negli anni 1797-99, p. 143

· D. A. Scarpellini, Il clima di Fano, p. 166

· G. Amati, Un letterato pesarese del Settecento: Francesco Montani, p. 167

· C. Astolfi, Le Norme disciplinari del Collegio Piceno a Roma, p. 173

 

Studia Picena, vol. 23, 1955

· C. Selvelli, La Fanum Fortunae Marittima di Augusto, p. 1

· S. Prete, Catalogo dei manoscritti della Biblioteca Comunale di Fermo, p. 21

· C. Astolfi, Una mozione al Tribunale della Repubblica Romana per la soppressione del Collegio Piceno, p. 52

· R. Elia, La chiesa di S. Domenico in Ancona e gli artisti che vi operarono, p. 53

· R. Sassi, I primi inventari dell'Ospedale di S. Maria di Gesù in Fabriano, p. 71

· F. Bonasera, La densità della popolazione nelle Marche, p. 87

· A. Pasini, Epigrammi di Francesco Uberti (1450-1510), p. 111

· P. Prete, Il Codice 1044 della Biblioteca Nazionale di Monaco, p. 115

· M. Natalucci, La missione del Card. Egidio Albornoz in Ancona secondo la cronaca di Oddo de Biagio, p. 137

· G. Fabiani, Predicatori di Ascoli nel Cinquecento, p. 149

· F. B., La raccolta di antiche carte geografiche presso la Galleria Nazionale delle Marche di Urbino, p. 156

 

Studia Picena, vol. 24, 1956

Primo Convegno di Studi Storici Marchigiani (Fano, 15 agosto 1957), p. 1

· F. Bonasera, Considerazioni geografiche sull'industria della carta in Pioraco (Marche Centrali), p. 7

· S. Prete, Catalogo dei manoscritti della Biblioteca Comunale di Fermo - III - (Ms. 41-70), p. 31

· A. Servolini, Il fanese Luca Orfei, scrittore della Cappella Apostolica in Vaticano nel secolo XVI, p. 64

· G. Fabiani, La scuola pubblica in Ascoli nella prima metà del sec. XVI e il maestro D. Girolamo Tuberi, p. 65

· G. Franeschini, Vescovi e Prelati della famiglia dei Conti di Montefeltro, p. 73

· A. Servolini, Carlo Magini, pittore fanese del Settecento, p. 94

· R. Sacci, Un excursus in un libro di amministrazione dell'ospedale di S. Maria di Gesù in Fabriano, p. 95

· M. Natalucci, Lotte di parte e manifestazioni ereticali nella Marca agli inizi del secolo XIV, p. 125

· Rassegna Bibliografica Marchigiana, p. 145

· G. Vallorani, Principali dati raccolti dall'Osservatorio Meteorologico del Seminario Regionale di Fano, p. 151

· A. Servolini, Luigi Ghini, medico a Fano (nel quarto centenario della morte:1556-1956), p. 153

 

Studia Picena, vol. 25, 1957

· G. Pagnani, Il codice di Fabriano dei Fioretti di S. Francesco, p. 1

· S. Prete, Catalogo dei manoscritti della Biblioteca Comunale di Fermo - IV - (Ms. 71-94), p. 25

· R. Sassi, Incarcerati e incarcerate a Fabriano nei secoli XIII e XIV, p. 67

· W. Hagemann, Le lettere originali dei dogi Ranieri Zeno (1253-1268) e Lorenzo Tiepolo (1268-1275) conservate nell'Archivio Diplomatico di Fermo, p. 87

· G. Fabiani, L'ascolana Aurelia Guiderocchi alla Corte di Urbino, p. 113

· G. Franceschini, Di Sveva Montefeltro Sforza Signora di Pesaro (La Beata Serafina), p. 133

· F. Bonasera, Carta Antropogeografica del Bacino dell'Aspio-Musone (Marche Centrali), p. 159

· C. Selvelli, Le Torri nell'Urbanistica Fanese (Deduzioni e documentazioni), p. 173

· Recensioni, p. 197

· Bibliografia regionale, p. 203

 

Studia Picena, vol. 26, 1958

· S. Prete, Un'antologia umanistico-religiosa del sec. XV (Ms. 31 della Biblioteca di Fermo), p. 1

· F. Bonasera, Osservazioni sull'insediamento umano nel Piano di Colfiorito, p. 52

· R. Sassi, I Santi nella Toponomastica Fabrianese, p. 60

· G. Franceschini, Miscellanea Storica Umbro-Marchigiana, p. 88

· G. Pagnani, I Codici dell'Archivio dei PP. Benedettini-Silvestrini di Montefano presso Fabriano e un elogio di S. Francesco d'Assisi della fine del 1200, p. 119

· P. Bonvicini, La Centuriazione del territorio Faleronese sotto Augusto, p. 135

· Recensioni, p. 144

· Bibliografia, p. 148

 

Studia Picena, vol. 27, 1959

Il Cardinale Albornoz nel VI Centenario delle "Costitutiones" (1357-1957)

· E. Sgreccia, Il Convegno Celebrativo del VI Centenario delle "Costitutiones S. Matris Ecclesiae" del Card. Egidio Albornoz (1357-1957), p. 1

· E. Dupré Theseider, Il Card. Egidio de Albornoz fondatore dello Stato della Chiesa, p. 7

· G. Franceschini, La situazione politica delle Marche alla venuta del Card. Egidio D'Albornoz, p. 20

· S. Prete, Documenti Albornoziani nell'Archivio Diplomatico di Fermo, p. 56

· G. Fabiani, Il Card. Albornoz ed Ascoli, p. 77

· F. Bonasera, Le città delle Marche elencate nelle "Costitutiones Aegidianae" (1357), p. 93

· M. Natalucci, Documenti albornoziani nell'Archivio Stor. di Ancona, p. 105

· E. Sgreccia, Secondo Convegno di studi storici marchigiani, p. 110

 

Studia Picena, vol. 28, 1960

· S. Prete, I Magistrati dell' "Officium Maleficiorum" a Fermo nel sec. XV (1447-1496), p. 1

· P. Bonvicini, A proposito della voce dialettale "Fricu", p. 28

· F. Bonasera, Forma Veteris Urbis Auximi, p. 29

· R. Sassi, Documenti Fabrianesi intorno a Leone XII (Nel secondo centenario della nascita, 1760-1960), p. 33

· G. Annibaldi, Appunti di archivio sul Palazzo "della Signoria" di Jesi, p. 70

· G. Pagnani, Un Archivio Ecclesiastico Anconetano dal 1051 al 1863, p. 81

· G. Annibaldi, Bernardino Scarpetta di Berto da Staffolo, p. 108

· P. Bonvicini, Le Grotte Sepolcrali di Massignano e Montefiore dell'Aso, p. 112

· R. Sassi, Documenti Albornoziani nell'Archvio Comunale di Rocca Contrada (Arcevia), p. 115

· C. Canavari, Note di Storia Fabrianese, p. 120

· G. Annibaldi, "Zagnotto", p. 124

· S. Prete, "Contentio de nobilitate" di Bonaccorso da Pistoia, dedicata a Guidantonio di Montefeltro, Duca d'Urbino (dal Ms. 57 della Biblioteca Comunale di Fermo), p. 127

· G. Franceschini, Le relazioni tra i Principi e la Chiesa nello Stato d'Urbino nei secoli XIV e XV, p. 136

· G. Vallorani, Principali dati raccolti dall'Osservatorio Meteorologico del Seminario Regionale di Fano durante il triennio 1957-1959, p. 159

· A. Bittarelli, Bibliografia marchigiana del "Bollettino di Storia per l'Umbria" (dai voll. I-LI), p. 161

· Recensioni, p. 167

· Bibliografia, p. 171

 

Studia Picena, vol. 29, 1961

Il Risorgimento italiano e le Marche nel Centenario dell'Unità d'Italia (1861-1961)

G. Fabiani, Il dominio francese in Ascoli nel 1798-99. Il Card. Archetti e il Capomassa Sciabolone, p. 1

S. Prete, "Il primato degli italiani nelle Scienze, nelle Lettere e nelle Arti" del conte Serafino de' Duchi d'Altemps di Fermo, p. 47

F. Bonasera, L'inchiesta napoleonica sulle tradizioni popolari del Dipartimento del Musone, p. 66

M. Natalucci, L'insurrezione delle Marche nel 1831 (dalla Relazione dei Delegati pontifici), p. 77

 

III° Convegno di Studi Storici Marchigiani (Loreto, 4 novembre 1960)

Cronaca del Convegno, p. 91

E. Duprè Theseider, Loreto e il problema della "città-santuario", p. 96

W. Hagemann, Fondi documentari sconosciuti nelle Marche, p. 106

G. Gualdo, L'Archivio Vaticano e le Marche, p. 116

S. Prete, Il numero commemorativo di "Studia Picena" per il Centenario dell'Unità d'Italia, p. 142

F. Bonasera, Una ricerca sistematica sulla antica cartografia delle Marche, p. 144

F. Da Morrovalle, Gli archivi storici del Comune di Recanati, p. 146

Recensioni, p. 151

Bibliografia, p. 156

 

Studia Picena, vol. 30, 1962

· G. Palazzini, Gli statuti del Feudo di Roccaleonella e Montegrino nel Ducato di Urbino, p. 1

· P. Bonvicini, Usi e costumi dei Faleronesi, p. 54

· F. Bonasera, Una veduta di Fano conservata nella Biblioteca "Ariostea" di Ferrara, p. 71

· R. Sassi, I Conti della Genga e i Chiavelli a Roccacontrada (Arcevia) nei secoli XIII e XIV, p. 72

· S. Celli, La prima Capitolazione di Ancona nella Rivoluzione del 1831, p. 89

 

Studia Picena, vol. 31, 1963

· A. Caracciolo, Le grandi fasi di sviluppo dell'economia delle Marche negli ultimi secoli (Elementi di una ricerca su fonti demografiche), p. 1

· M. Natalucci, Gli Imperatori della Casa Sveva e la Marca d'Ancona - Un documento dell'Archivio Capitolare di Ancona, p. 8

· W. Angelini, Note sulla vendita dei beni nazionali ad Ancona dal novembre 1797 al maggio 1798, p. 34

· F. Bonasera, Panorama degli studi di interesse geografico compiuti nelle Marche dal 1861 al 1960, p. 45

· M. Natalucci, Rapporti politici ed economici dell'Arcivescovo di Ravenna con alcuni territori dell'antica Pentapoli, p. 67

· G. Franceschini, Guido da Montefeltro e la lotta politica tra Marche e Romagna, p. 88

· E. Sgreccia, Il Fondo "Card. Passionei" della Biblioteca Civica di Fossombrone, p. 122

· Recensioni, p. 167

· Bibliografia, p. 168

 

Studia Picena, vol. 32, 1964

· P. Vittorino da Corinaldo, Luigi Dasti romanziere e patriota, p. 1

· G. Santelli, Il Comune di Montecarotto nel Seicento, p. 10

· G. Palazzini, Pergamene e Carte dell'Archivio del Capitolo Cattedrale di Cagli, p. 43

· E. Sgreccia, Corrispondenza dell'Abate Eusebio Rénaudot con Mons. Guido Passionei negli anni 1708-1709, p. 91

· G. Fabiani, Monaci eremiti incarcerati e reclusi in Ascoli nei secoli XIII e XIV, p. 141

· Recensioni, p. 160

· Bibliografia, p. 163

 

Studia Picena, vol. 33-34, 1965-1966

· N. Alfieri - E. Forlani - F. Grimaldi, Ricerche Paleo-geografiche e Topografico-Storiche sul Territorio di Loreto, p. 1

· P. Bonvicini, Breve saggio sul dialetto di Falerone e i suoi contatti con altri dialetti d'Italia, p. 60

· F. Egidi, Su la canzone del Castra. Nota critica ed esegetica, p. 75

· G. Susini, Coloni Romani dal Piceno al Po, p. 82

· E. Sgreccia, Il parere del Nunzio di Francia Mons. Cusani sul conto dei Passionei, p. 144

· S. Prete, Aspetti di vita religiosa nelle Marche e in Ancona nella seconda metà del secolo XV. Nota bibliografica, p. 156

· F. Grimaldi, Bibliografia degli scritti del Padre Emidio d'Ascoli Piceno (1907-1964), p. 160

 

Studia Picena, vol. 35, 1967

· W. Hagemann, Tolentino nel periodo svevo, p. 1

· G. Donnini, Proposte per il Maestro di Campodonico, p. 53

· N. Alfieri - E. Forlani - F. Grimaldi, Contributi archeologici per la storia della S. Casa di Loreto, p. 64

· A. Peconi, Il poeta marchigiano Luigi Grilli e Benedetto Croce (lettere inedite), p. 129

· G. Settimi, S. Gualtiero Abate, Note storico-agiografiche, p. 134

 

Studia Picena, vol. 36, 1968

· N. Alfieri - E. Forlani - F. Grimaldi, La necropoli sotto la S. Casa di Loreto, p. 1

· Corrain - Capitanio, Resti scheletrici umani nella necropoli sotto l'area della Santa Casa di Loreto, p. 39

· Canali - Grimaldi, Monete rinvenute nel sottosuolo della Santa Casa di Loreto, p. 61

· Bertelli - Grimaldi, Oggetti devozionali antichi rinvenuti nella Santa Casa di Loreto, p. 104

· F. Gestrin, Slavi negli organi amministrativi dei Malatesta a Fano nella prima metà del secolo XV, p. 113

· A. Peconi, Il diario di viaggio di G. Gastone Marcolini, Legato pontificio in Spagna (1755), p, 124

 

Studia Picena, vol. 37, 1969

· Gualtiero da Servigliano, Loreto nel '500. Sviluppo del centro sociale, p. 1

· L 'esenzione pontificia e l'inizio della nuova epoca (1507), p. 3

· Vicende giuridiche e politiche del centro devozionale dai tempi di Leone X ai tempi di Paolo III (1513-1535), p. 22

· L'indipendenza del castello lauretano (1565), p. 55

· Sisto V e la "Felix civitas lauretana" (1586), p. 79

· La "Felix civitas lauretana" dai tempi di Sisto V ai tempi di Paolo V (1585-1621), p. 110

· E. Sgreccia, Corrispondenza tra il P. Norberto Parisot e il Card. Passionei, p. 149

· R. Bonci, Alcuni articoli di Romolo Murri nella "Voce delle Marche", p. 182

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 38, 1970-71, fasc. I (gennaio-giugno)

· S. Prete, La "Passio S. Emigdii". I - Note storico-critiche, p. 1

· A. Altamura, La S. Casa di Loreto in un testo inedito del '400, p. 27

· P. Persi, Su due globi di Gerardo Mercatore giacenti presso la biblioteca Comunale di Urbania - Il globo celeste, p. 33

· L. Canali - F. Grimaldi, Alcune monete medievali italiane, p. 52

· C. Corrain e Altri, Modificazioni nel tempo dei caratteri antropometrici nella popolazione del territorio di Loreto, p. 57

· E. Sgreccia, Corrispondenza di Domenico Passionei nella biblioteca Oliveriana di Pesaro, p. 62

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 38, 1970-71, fasc. II (luglio-dicembre)

· S. Prete, Note critiche alla Vita s. Paterniani, p. 1

· A. Polverari, Monterado, fondazione avellanita, p. 24

· F. Grimaldi, Gaspare Gasparrini pittore maceratese, p. 30

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 39, 1972, fasc. I (gennaio-giugno)

· S. Prete, La Passio S. Emigdii, II - Testo critico, introduzione e commento, p. 1

· J. Wladyslaw Wos', Un diploma del re di Polonia Augusto II alla famiglia Pini di Osimo, p. 104

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 39, 1972, fasc. II (luglio-dicembre)

· S. Prete, I Caesares di Ausonio ed il Ms. 81 della Biblioteca Comunale di Fermo, p. 122

· R. Galli, Il Cardinale di Fermo Domenico Capranica nel giudizio di alcuni umanisti, p. 136

· A. Bittarelli, Di uno scritto inedito di Ottavio Turchi, p. 146

· R. Galli, Il manoscritto 82 della Biblioteca Federiciana di Fano, p. 152

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 40, 1973, fasc. I-II 

· L. Paci, La soppressione dei Gesuiti ed i primordi della Biblioteca Comunale di Macerata, p. 1

· E. Sgreccia - G. Ceccarelli, Il fondo "Card. Passionei" della Biblioteca Civica di Fossombrone, p. 23

· S. Prete, Note di agiografia ascolana, p. 58

· M. Ausserhofer, Sulla tradizione del trasporto di S. Leo a Voghenza, p. 67

· P. Ragnoni, Corrispondenza inedita di Alfredo Faggi, p. 74

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 41, 1974, fasc. I-II

· S. Prete, Il "Martyrologium Pharphense" del sec. XI in un codice di Ascoli Piceno, p. 1

· G. Avarucci, Cinque lettere dogali della seconda metà del quattrocento indirizzate a Montesanto (Potenza Picena), p. 12

· J. Wladyslaw Wos', I primi anconetani del Collegio greco di Roma, p. 30

· S. Prete, Emendazioni di Giacomo Costanzi al testo di Ausonio, p. 41

· G. Brocanelli, La soppressione dei frati minori nelle Marche, p. 50

· A. Polverari, Primo convegno di studi su Papa Pio IX, p. 62

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 42, 1975, fasc. I-II

· W. Hagemann, Tolentino nel periodo Svevo, p. 1

· T. Iwai Sendai, La concessione della cittadinanza romana nel Piceno, p. 61

· E. Taurino, Osservazioni sui "Missi domini Regis" e sui "comites Sacri Palacii" nel ducato di Spoleto in età Carolingia, p. 76

· G. Vignuolo, Note inedite di Francesco Filelfo a Giovenale (Sat. I-IV), p. 96

· A. Bittarelli, Un ciclo di Simone De Magistris di Caldarola (XVI) a Macereto, p. 126

· A. Cimini, Adelaide Coari e il movimento femminile cattolico, p. 132

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 43, 1976

Presentazione, p. 1

Il 50° degli "Studia Picena", p. 3

· S. Prete, La lettera di Gelasio I ai vescovi del Picenum sul Pelagianesimo (1 nov. 493), p. 9

· E. Taurino, Monte Santo: da "ministerium" altomedievale a comune, p. 29

· S. Corradini, L'organizzazione ecclesiastica marchigiana alla fine del XIII secolo (Le Pievi della Diocesi di Camerino), p. 43

· G. L. Masetti Zannini, Ricerche sulla cultura e sulla formazione del clero piceno dopo il Concilio di Trento - I. La cultura del clero secolare (Note e Documenti), p. 60

· J. W. Wos', Rapporti tra Marche e regno di Polonia alla fine del secolo XVI, p. 90

· A. Perugini, Obiettivi del rinnovamento culturale, politico e sociale del movimento cattolico marchigiano negli anni della crisi modernista, p. 95

· S. Prete, La lettera di Niccolò Perotti a Francesco Guarnieri, p. 115

Recensioni, p. 127

Bibliografia, p. 134

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 44, 1977, fasc. I-II

Atti del Congresso di Studi Storici VIII Centenario Nascita S. Silvestro 1177-1977. Monastero S. Silvestro (Fabriano) 3-4 giugno 1977, Osimo 5 giugno

Presentazione del P. Priore Maggiore e del Direttore di "Studia Picena", p. 5

Programma del Convegno, p. 9

Cronaca, p. 11

I - Archivi e manoscritti

· U. Paoli, L'archivio del sacro eremo di S. Silvestro abate in Montefano, p. 31

· I. Di Nicola, Le pergamene dell'archivio del sacro eremo di S. Silvestro ab. dal 1231 all'elezione del primo successore del fondatore (4-1-1268), p. 45

· R. Grégoire, I manoscritti liturgici silvestrini, p. 71

II - La vita di S. Silvestro

· J. Leclerco, La "Vita di S. Silvestro". L'irraggiamento del santo e dei suoi primi discepoli, p. 107

· S. Prete, La Vita S. Silvestri: note agiografiche, p. 129

III - Riforme monastiche. Eremitismo. Ambiente marchigiano

· C. Tuderti, S. Silvestro riformatore monastico e la legislazione del Concilio Lateranense IV (1215) sulla vita religiosa, p. 149

· V. Fattorini, L'eremitismo nell'agiografia Silvestrina, p. 161

· S. Prete, Eremiti nelle Marche. Indicazioni bibliografiche, p. 191

· G. Pagnani, Ricerche intorno alla vita e all'opera di S. Silvestro, p. 195

· A. Bittarelli, Varino Favorino e i suoi "elogia", p. 215

· A. Pennacchioni, Silvestro Guzzolini in alcuni documenti cingolani, p. 231

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 45, 1978, fasc. I-II

· A. Vasina, Aspetti e problemi di storia plebana nelle Marche (sec. IX-XIV), p. 1

· E. Archetti, Agricoltura, proprietà e società nel Castello di Massaccio, Catasto del 1471, p. 51

· G. L. Masetti Zannini, Ricerche sulla cultura e sulla formazione del clero piceno dopo il Concilio di Trento, p. 76

· S. Prete, Le reliquie di S. Emidio di Ascoli. Un episodio clamoroso di sottrazione clandestina, p. 122

Rassegne, comunicazioni e note

· G. Boccanera, Archeologia camerinese, p. 132

· S. Prete, Ricerche e studi su Angelo Colucci, p. 140

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 46, 1979, fasc. I-II

· S. Prete, Le Pievi della Diocesi di Ascoli Piceno - Note per un catalogo, p. 1

· J. W. Wos', La Comunità Greca di Ancona alla fine del secolo XVI, p. 20

· E. Taurino, Il territorio di Montelupone nei secoli IX-XIII - Nota Storica, p. 60

· G. Wiedmann, Il Conte Simone Alaleona Marchigiano al seguito dei Principi Savelli - Notizie e Documenti, p. 67

· S. Prete, La "Vita S. Paterniani" - Nuove osservazioni sul testo, p. 84

· F. Bonasera, L'edizione Iesina della Tabula Peutingeriana, p. 117

Rassegne, comunicazioni e note

· S. Prete, Sulle Pievi nelle Marche, p. 119

· S. Prete, Le Reliquie di S. Emidio di Ascoli, p. 122

· A. Polverari, Convegni di studio nelle Marche - Cronaca, p. 127

· S. Prete, Ricordo di Wolfgang Hagemann (+ 1978), p. 132

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 47, 1980-81, fasc. I-II

· S. Prete, Sulla più antica donazione alla Chiesa Ascolana di Ludugari Comes di Ascoli Piceno, p. 1

· A. Cherubini, Le antiche pievi della diocesi di Jesi, p. 20

· S. Prete, Le pievi della diocesi di Ascoli Piceno. Note aggiuntive per un Catalogo, p. 158

Rassegne, comunicazioni e note

· A. A. Bittarelli, Bibliografia Marchigiana dal "Bollettino della Deputazione di Storia Patria per l'Umbria", vol. LIV (1957) - LXX (1978), p. 166

· F. Bonasera, Le "Colonie Albrizziane" nelle Marche, p. 178

· S. Prete, Giovanni De Tonsis ed il suo commento alla Divina Commedia, p. 181

· G. M. Cantarella, Cluny e l'Italia. Osservazioni, problemi, ricerche, p. 190

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 48, 1982-83, fasc. I-II

· G. Borri, Il monastero di Santa Maria di Valfucina e il castello di Elcito nel secolo XIII, p. 1

· S. Prete, Note agiografiche ascolane, p. 53

· F. Nobili - Benedetti, Gli antichi primitivi confini del Comune di Monte dell'Olmo, p. 61

· M. Moroni, Piccola nobiltà e potere politico-amministrativo: il caso di Castelfidardo (sec. XV-XVIII), p. 68

· S. Prete, Una poesia di Giulio Cesare Scaligero su S. Paterniano, p. 91

· A. Adversi, P. Matteo Ricci e Macerata, p. 100

· F. Bonasera, La realtà spaziale del Ducato di Urbino nella cartografia territoriale storica (1564-1631), p. 107

Rassegne, comunicazioni e note

· S. Prete, Una raccolta di studi sul Ducato di Urbino, p. 117

· S. Prete, Terzo congresso internazionale di Studi Umanistici, p. 122

· E. Saracco Previdi, Urbanesimo e ruralità nel medioevo marchigiano, p. 144

· A. A. Bittarelli, Chiese romaniche nell'Alta Valle del Chienti, p. 163

· A. Pennacchioni, La Chiesa di San Vitale del Torrone a Cingoli, p. 179

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 49, 1984

· S. Prete, I più antichi Vescovi di Ascoli Piceno (sec. IV-XII), p. 1

· E. Taurino, Cronotassi dei Vescovi di Fermo dalle origini alla fine del sec. XII, p. 25

· F. Grimaldi, I Vescovi di Numana (secoli V-XII). Cronotassi critica, p. 35

· F. Bonasera, Due antiche carte manoscritte della Bassa Valle dell'Esino (Marche Centrali), p. 42

Rassegne, comunicazioni e note

· C. Curradi, Note sulla III edizione del Codice Bavaro, p. 48

· C. Urbanelli, Gli archivi ecclesiastici e la storia religiosa delle Marche nel secolo XVI, p. 57

· S. Prete, La storia dei Cappuccini nelle Marche: inizi e primi decenni, p. 70

· S. C., Sulla tavola Rotonda Lauretana del 1983, p. 75

· F. Grimaldi, Loreto, città santuario dopo l'Unità d'Italia, p. 78

· M. Moroni, Il patrimonio fondiario del Pio Istituto della S. Casa di Loreto (1861-1934), p. 103

· G. Crocetti, I Congressi Eucaristici nella vita delle diocesi marchigiane, p. 137

 

Studia Picena - nuova serie, fasc. I-II, vol. 50, 1985

· S. Prete, I vescovi delle Marche al Concilio di Trento (1545-1563), p. 5

· G. Gualdo, Documenti dell'Archivio Vaticano per la storia delle Marche nell'età di Sisto V (1585-1590), p. 27

· M. Sensi, Città Santuario. Sacralizzazione dello spazio e ruolo delle tre anime del Francescanesimo nella politica di restaurazione di Sisto V, p. 53

· G. Orlandi, Aspetti di vita in Ancona dall'inizio del secolo XIX all'Unità, p. 79

Rassegne, comunicazioni e note

· Breviarium ecclesiae Ravennatis (Codice Bavaro) (scheda redazionale), p. 135

· R. Bernacchia, San Gervasio: una figura di Santo Contadino?, p. 139

· S. Prete, Adolfo Gandiglio, p. 157

· V. Kos-Est, Nota storica su alcuni vescovi antichi di Ascoli P. (Da le "Cronache ascolane a. 440-1447), p. 165

· F. Bonasera, Una carta nautica di epoca antica conservata nella Biblioteca Comunale di Jesi, p. 169

Nel sessantesimo anno di "Studia Picena" (1925-1985)

· S. Prete, Mons. Luigi Bartoccetti. Lo studioso e l'uomo di cultura, p. 175

· Bibliografia, p.187

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 51, 1986, fasc. I-II

· S. Prete, Sulla Vita S. Exuperantii (Ms. 708) (Archivio storico di Cingoli - Archivio di Stato di Macerata). Note storico-agiografiche, p. 5

· M. Moroni, Le edicole sacre del territorio Recanatese, p. 31

· R. Cicconi, Monasteri e chiese a Belforte del Chienti, p. 61

· A. Antonelli, Il trattatello del Gilio e i dipinti di Ercole Ramazzani nella Chiesa di S. Agostino a Matelica, p. 157

· V. Kos-Est, La Provincia riformata delle Marche nel 1837, p. 183

Rassegne, comunicazioni e note

· Carte di Fonte Avellana (1203-1237) di C. Pierucci, Fonte Avellana 1986 - Nota di C. Curradi, p. 203

· S. Prete, Il secondo centenario della morte di S. Alfonso M. de Liguori (1696-1787), p. 211

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 52-53, 1987-1988

IV Centenario di Sisto V (1585-1590). Le diocesi delle Marche in età sistina - Atti del Convegno di Studi, Ancona - Loreto 16-18 ottobre 1986

I Parte - Sisto V, Il pontefice

· A. Prosperi, Sisto V, papa della Controriforma, p. 19

· G. Papa, Sisto V e le Marche, p. 37

· F. Allevi - G. Gualtieri, "Litterarum Apostolicarum Abreviator" e storico di Sisto V, p. 55

· F. Bonasera, La cartografia storica marchigiana nel secolo di Sisto V, p. 141

· U. Paoli, Sisto V e la Congregazione Silvestrina, p. 167

II Parte - Le diocesi marchigiane

· S. Prete, Le diocesi delle Marche dalle prime "visitationes ad limina Apostolorum", p. 213

· S. Prete, Loreto: documenti, storia ed arte nell'opera di P. Floriano Grimaldi, p. 255

· P. Cartechini, Alcuni documenti dell'Archivio di Stato di Macerata relativi a vescovi, clero secolare e regolare del secolo XVI, p. 261

· G. Gatella Giuliodori, Osimo postridentina nell'età di Sisto V. Note e orientamenti di ricerca, p. 295

· L. Paci, Sisto V e Macerata, p. 337

· A. Bittarelli, Sisto V e la diocesi di Camerino, p. 351

· Q. Domizi, La diocesi di San Severino Marche nell'età sistina (Note dall'Archivio Vescovile e dalle pubblicazioni di scrittori di storia locale: Cancellotti, Gentili, Servanzi Collio), p. 379

· F. Grimaldi, La chiesa della Santa Casa dopo il Concilio di Trento, p. 407

· R. Garbuglia, I vescovi delle città di Recanati e di Loreto durante il pontificato di Sisto V, p. 423

· C. Urbanelli, Vita religiosa e strutture ecclesiastiche in Ancona nell'età di Sisto V, p. 467

· A. Polverari, Sisto V papa e diocesi di Senigallia e Fano, p. 503

· C. Urieli, Il vescovo di Jesi Gabriele del Monte (1544-1597), p. 519

· G. Ceccarelli, Mons. Ottavio Accoramboni vescovo di Fossombrone (1579-1610), P, 549

· E. Don Busca, La diocesi del Montefeltro alla fine del secolo XVI. Giovanni Francesco Sormani: un grande vescovo, p. 579

· R. Grégoire, Concludendo il Convegno di Studi "Le diocesi delle Marche nell'età sistina" (IV centenario di Sisto V, 1585-1590), p. 595

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 54, 1989, fasc. I-II

· L. Zannini, Il Paliotto di San Ciriaco di Ancona, p. 5

· A. Antonelli, Il Monastero di Santa Maria "De Rotis" a Matelica, p. 43

· S. Prete, Alcune lettere inedite dirette a Ferdinando Ughelli, autore di "Italia sacra" da vescovi delle diocesi marchigiane (sec. XVII), p. 59

· S. Pirani, Un contributo alla ricerca delle fonti sul movimento cattolico nella Diocesi di Ancona (1861-1919), p. 75

Rassegne, comunicazioni e note

· F. Bonasera, Testimonianze jesine sul cosmografo Vincenzo Coronelli (1650-1718), p. 145

· E. Tassi, Fonti e documenti notevoli dell'Archivio Arcivescovile di Fermo nel sec. XVII, p. 153

· Archivio Diocesano di Macerata, p. 167

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 55, 1990, fasc. I-II

· G. Borri, Le carte del Monastero di Santa Maria di Valfucina (1058-1250), p. 5

· S. Pirani, La libreria del Cardinale Marcello D'Aste Vescovo di Ancona, p. 85

· A. Adversi, Pier da Medicina e i "due miglior da Fano" nell'Inferno dantesco, p. 99

· L. Zannini, Iconografia di San Ciriaco, p. 179

· M. Tosti, La rivoluzione francese nello Stato della Chiesa: mutamenti e permanenze, p. 207

· S. Prete, Sulla prima occupazione francese della città e territorio di Pesaro nel 1797: un rapporto scritto del Vescovo Giuseppe beni, amministratore e titolare della Diocesi (1794-1806), p. 235

Rassegne, comunicazioni e note

· W. Laudadio, Il catasto trecentesco di Offida, p. 259

· P. Diletti, Casi di incubazione nell'agiografia picena medievale, p. 271

· E. Gulli Grigioni, Il velo nero di Loreto, p. 279

· Testo su Sisto V, p. 289

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 56, 1991, fasc. I-II

· S. Prete, Le antiche pievi nelle Marche e l'ordinamento di pievi e parrocchie in Italia nei sec. XII-XV, p. 9

· D. Pacini, Le pievi dell'antica diocesi di Fermo (secoli X-XIII), p. 31

· S. Prete, Le pievi della diocesi di Ascoli Piceno. Note per un catalogo, p. 173

· S. Corradini, Le pievi della diocesi di Camerino, p. 183

· U. Paoli, Le pievi della diocesi di Fabriano-Matelica, p. 203

· G. Gatella, Le pievi della diocesi di Ancona e di Osimo. Appunti per un catalogo, p. 217

· A. Cherubini, Le antiche pievi della diocesi di Jesi, p. 229

· A. Polverari, Le pievi nel Senigalliese, p. 383

· S. Prete, Le pievi della diocesi di Fano. Note per un catalogo, p. 391

· F. V. Lombardi, Le primitive pievi delle diocesi di Montefeltro e Pesaro, p. 413

· F. V. Lombardi, Le pievi di S. Pietro in Culto, p. 433

· A. Vasina, Aspetti e problemi di storia plebana nelle Marche (secc. IX-XIV), p. 449

· A. Vasina, Pievi della "Marchia Anconetana", p. 495

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 57, 1992, fasc. I-II

· A. M. Giorgi, Sculture medievali nelle abbazie e priorati della Diocesi di Fabriano, p. 5

· A. Tamanti Fronzi, L'Oratorio di S. Lucia a Roncitelli. Una controversia d'altri tempi tra la popolazione e la Curia Vescovile di Senigallia, p. 151

· S. Prete, Il rapporto di Mons. A. G. Severoli Vescovo di Fano sulla sua deportazione e sullo stato della Diocesi (1789-1799), p. 157

· S. Giombi, Il cattolicesimo italiano di fronte alla Rivoluzione francese: il triennio rivoluzionario (1796-1799), p. 189

Rassegne, comunicazioni e note

· A. Deli, Fano 1789-1799: materiali documentari esistenti nell'Archivio Vescovile, p. 219

· S. Linfi, La Chiesa di Pesaro durante la Rivoluzione francese: documenti dell'Archivio Diocesano, p. 241

 

Studia Picena - nuova serie, vol. 58, 1993, fasc. I-II

· H. Sahler, I primi due secoli dell'Abbazia di San Vittore delle Chiuse, p. 7

· F. Grimaldi, Joseph Anton Vogel e il Vescovo di Loreto Felice Paoli, p. 47

· S. Prete, Le "Relazioni" dei Vescovi di Senigallia (1805) e di Ancona (1791) presentate nella rivista ad limina, p. 103

· A. Antonelli, Un esempio di arte riformata nelle Marche e alcune annotazioni su Durante Nobili e Lorenzo Lotto, p. 135

Rassegne, comunicazioni e note

· A. Deli, Incolas Anconitane Marchie, p. 157

 

Studia Picena - vol. LIX, 1994

· A. Deli, "Studia Picena": un settantennio di vita, p. 9

· F. V. Lombardi, La "plebs civitatis" nella Pentapoli-Decapoli (sec. VI-XI), p. 21

· G. Borri, Le carte del monastero di S. Maria di Valfucina (1251-1334), p. 59

· R. Paciaroni, Per la storia della pittura in Sanseverino nei secoli XV e XVI: i legati testamentari, p. 153

· G. Santarelli, Un perduto trittico di Carlo Crivelli nell'antica chiesa di S. Giovanni Battista a Monte Gilberto, p. 191

· M. Sensi, Il pellegrinaggio votivo lauretano, p. 205

· M. Moroni, La Congregazione dell'Oratorio nelle Marche: proprietà fondiaria e gestione aziendale tra XVII e XVIII secolo, p. 239

· A. Fabi, Aurelio Bertola per Lodovico Agostino Bertozzi, vescovo di Cagli (e Giovanni Cristofano Amaduzzi), p. 261

· R. M. Borraccini Verducci, Giuseppe Colucci e Giuseppe Antonio Vogel. Note su un carteggio disperso, p. 291

· P. Magnarelli, Il valore persistente del titolo nobiliare nell'Italia postunitaria: un riscontro locale, p. 331

· E. Preziosi, La collaborazione tra potere civile e religioso: la crisi del 1938 a Fermignano, p. 349

· Recensioni, p. 371 

 

Studia Picena - vol. LX, 1995

In memoria di Serafino Prete, p. 7

· S. Giombi, Ambiti della ricerca storico-religiosa: il contributo di Serafino Prete, p. 9

· M. Lilli, Note sull'apprestamento portuale di Numana durante l'antichità, p. 21

· S. M. Marengo, "Inscriptiones christianae urbis Romae" a Sarnano, p. 43

· A. Monelli, San Giusto in San Maroto, p. 53

· D. Pacini, Istituzioni ed insediamenti medievali nel territorio di Ripatransone, p. 77

· G. Donnini, Per il Trecento nelle Marche: il Maestro di San Ginesio, p. 143

· A. Salvi, Due lettere inedite del Teramano agli Sforza, p. 153

· P. Peretti, Regesto degli organi antichi dell'arcidiocesi di Camerino-San Severino Marche, p. 161

· S. Papetti, Disegni cortoneschi della Biblioteca Comunale di Fermo, p. 213

· D. Fioretti, Famiglia e coscienza di sé nell'età barocca: le "Memorie" del conte Niccolò Vannucci, p. 223

· F. V. Lombardi, Cataloghi settecenteschi inediti sulle pitture delle chiese d'Urbino, p. 267

· P. Magnarelli, Dal patronage nobiliare alla rete moderata, p. 307

· E. Tassi, Azione cattolica e fascismo nel Fermano, p. 331

· G. Paci, Ricordo di Nereo Alfieri, p. 371

· Recensioni, p. 377 

 

Studia Picena - vol. LXI, 1996

· A. L. Ermeti, La pieve di S. Giovanni Battista e il territorio di Fermignano dall'età tardo-antica al medioevo, p. 7

· G. Santarelli, Le origini di Monte Gilberto, p. 23

· G. Porfiri, Rapporti di potere nella corte di Villamagna ed espansione dell'abbazia di Fiastra, p. 61

· G. Borri, Ventiquattro lettere dogali conservate in alcuni archivi marchigiani, p. 79

· A. Salvi, Baldassarre Baroncelli da Offida, p. 141

· R. Paciaroni, Un bandito abruzzese giustiziato a Sanseverino nell'anno 1459, p. 159

· O. Gobbi, L'attività di un mercante dei Sibillini della fine del Quattrocento, p. 183

· L. Cingolani, Attività e opere dei Della Robbia nel Maceratese, p. 207

· N. Raponi, Visite apostoliche post-tridentine nello Stato pontificio, p. 235

· C. Leonardi, La serva di Dio suor Bernardina Lazzari dalla Carda terziaria francescana, p. 285

· F. Quarchioni - G. Perrucci, Regesto degli organi antichi della diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, p. 317

· F. Malgeri, Il movimento cattolico nelle Marche dalla democrazia cristiana di Murri al partito popolare, p. 361

· M. Faietti, A proposito di un recente volume sulla pinacoteca civica di Fano, p. 373

· Recensioni 

 

Studia Picena - vol. LXII, 1997

· D. Pacini, Fermo e il fermano nell'alto medioevo. Vescovi, duchi, conti e marchesi, p. 7

· F. V. Lombardi, Vita e morte di papa Clemente II a S. Tommaso in Foglia (anno 1047), p. 69

· S. Bracci, L'anonimo frate del polittico crivellesco di Montefiore dell'Aso, p. 83

· R. Paciaroni, Note sanseverinati per il viaggio di papa Clemente VIII attraverso le Marche (1598), p. 95

· P. Cartechini, L'Archivio storico diocesano di Macerata, p. 135

· G. Spaziani, Regesto degli organi antichi delle diocesi di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto, p. 199

· M. Moroni, La Recanati di Giacomo Leopardi negli Annali di Giuseppe Morici (1767-1831), p. 239

· P. Petruzzi, Gli inizi dell'episcopato fermano del card. Filippo Maria De Angelis: il Sinodo diocesano del 1845, p. 317

· E. Preziosi, Le Marche di Romolo Murri. Fermenti sociali tra i giovani cattolici nella Pesaro di fine Ottocento, p. 263

· A. Pratesi, Le carte dell'abbazia di Chiaravalle di Fiastra, p. 381

· S. Giombi, Valore storiografico di una fonte. In margine a recenti studi sulle visite apostoliche post-tridentine in area marchigiana, p. 391

· D. Maggi, Giuseppe Colucci e l'idea di nazione. A proposito degli Atti di un convegno, p. 419

· G. Paci, Ricordo di Febo Allevi, p. 433

· Recensioni, p. 437 

 

Studia Picena - vol. LXIII, 1998

· G. Avarucci, Frammenti di un martirologio in scrittura beneventana nella Biblioteca Comunale di Fermo, p. 7

· M. Cameli, Il monastero di S. Savino sul monte Vissiano presso Fermo (sec. VI-XVI), p. 33

· G. Borri, Le carte del monastero di S. Maria in Valfucina (1335-1484), p. 93

· G. Matteucci, La scuola di Caldarola e il cantiere di Palazzo Pallotta, p. 151

· M. Libutti, Le porte bronzee della Basilica di Loreto. Lettura iconografica sulla base del commento al "Magnificat" di Rutilio Benzoni, p. 173

· G. Gori, Tracce della polemica antigesuitica di metà Settecento nella dotazione originaria della Biblioteca Passionei, p. 209

· A. Giostra, Corrispondenti marchigiani di Galileo, p. 221

· P. Peretti, Regesto degli organi antichi dell'Arcidiocesi di Fermo, p. 245

· P. Magnarelli, Il buon padre di famiglia. Suggestioni di un copialettere ottocentesco, p. 283

· D. Fioretti, Note sulla biblioteca di Monaldo Leopardi, p. 307

· S. Giombi, Il cattolicesimo e l'identità italiana. Nota in margine a L. Scaraffia, Loreto (Il Mulino, Bologna 1998), p. 321

· Recensioni, p. 341 

 

Studia Picena - vol. LXIV-LXV, 1999-2000

· G. Borri, Le pergamene del monastero di S. Salvatore di Colpersito (1223-1292), p. 7

· A. Salvi, Lino e Marino Della Rocca, p. 85

· F. V. Lombardi, Gli ebrei a Pesato nel XIV e XV secolo, p. 95

· G. Santarelli, E' di Bernardo Giambullari La storia di Sancta Maria dell'Oreta, p. 151

· D. Matteucci, Simone De Magistris e i pittori di Caldarola. Nelle Marche minori dopo Lorenzo Lotto, p. 177

· R. Sabatini, Regesto degli organi antichi delle diocesi di Pesaro e del Montefeltro, p. 211

· P. Peretti, Antichi contratti d'organo dall'archivio notarile di Civitanova, p. 257

· M. Ciotti, Le fonti notarili per lo studio del naviglio minore a San Benedetto nel XVIII secolo, p. 281

· P. Fucili, Il "Su" e la "Concordia" tra Democrazia cristiana e clerico-moderatismo: note sul movimento cattolico di Fano (1897-1904), p. 347

· B. Bocchini Camaiani, Lettere pastorali. Una fonte per la storia della Chiesa in età contemporanea, p. 393

· S. Giombi, Lettere pastorali di vescovi delle Marche in età contemporanea, p. 417

· E. Preziosi, Marco Paolo Tei vescovo di Pesaro (1904-1916) e le sue lettere pastorali, p. 469

· G. Castagnari, Lo statuto comunale di Fabriano, p. 499

· Recensioni, p. 517 

 

Studia Picena - vol. LXVI, 2001

· S. M. Marengo, "Colonus Pauper" - Annotazioni a CIL IX 5659, p. 7

· B. Egidi, Il territorio marchigiano nella "Geografia dell'Italia" di Paolo Diacono, p. 23

· M. Carletti, Inventari del XIV Secolo dell'Archivio Storico Comunale di Jesi, p. 47

· M. Meloni, Ludovico Lazzarelli umanista settempedano e il "De Gentilium Deorum Imaginibus", p. 91

· O. Gobbi, L'industria laniera nei centri minori del Piceno meridionale: costi e produzione (secoli XV e XVI), p. 175

· A. Giostra, Galileo Galilei ed Ostilio Ricci, p. 209

· M. Martelli - P. Perretti, Regesto degli organi antichi della diocesi di Ancona-Osimo e Jesi, p. 233

· P. Magnarelli, La percezione soggettiva dell'ambiente attraverso la fonte epistolare ed altre "Scritture dell'Io", p. 287

· M. Severini, Ideologie politiche, insorgenze e Repubblica Romana nelle Marche del 1849, p. 303

· D. Fioretti, Per una storia sociale della cultura nell'Ottocento. Note sul marchese Filippo Raffaelli, p. 323

· C. Pongetti, La percezione dell'ambiente nell'Ottocento marchigiano. Suggestioni tra storia e geografia, p. 367

· P. Peretti, Un "travestimento patriottico" dall'Ermani di Verdi per Pio IX (1846), p. 395

· A. Turchini, Loreto: in margine a un libro recente, p. 423

· Recensioni, p. 431 

 

Studia Picena - vol. LXVII, 2002

· A. Salvi, Giovanni di Corraduccio figura di rilievo nel Trecento ascolano, p. 7

· R. Paci, Vigne e vino a Jesi nel Quattrocento, p. 17

· S. Felicetti - P. Peretti, Un contratto di apprendistato organario del 1440 dall'archivio notarile di Fermo, p. 57

· S. Giombi, Marcello Cervini (1501-1555): aspetti di interesse regionale marchigiano nel profilo di un protagonista del Cinquecento europeo, p. 73

· G. Santarelli, Il ritratto di Caterina Cibo nel convento dei cappuccini a Camerino, p. 123

· S. Blasio, Una derivazione marchigiana da Girolamo Campagna, p. 147

· M. Moriconi, Assistenza ai carcerati e conforto ai condannati: l'arciconfraternita della Pietà di Fermo tra XVI e XVII secolo, p. 161

· A. Palombarini, Pericolanti e pericolate. Gli istituti per l'assistenza femminile nelle Marche in età moderna, p. 191

· R. Paciaroni, Le memorie di un curato di campagna (secc. XVII-XVIII), p. 247

· M. Ferrante, Regesto degli organi antichi della diocesi di Urbino-Urbania-Sant'Angelo in Vado, p. 271

· D. Fioretti, Fra pubblico e privato. Lettere ad Alessandria Voglia, 1848-1849, p. 315

· E. Preziosi, Ingresso del Vescovo Carlo Bonaiuti a Pesaro nel 1897, p. 345

· L. Polverari, In margine ad un'opera postuma di Alberto Polverari, p. 361

· Recensioni, p. 371

 

Studia Picena - vol. LXVIII, 2003  

· E. Catani, Sopra un inesistente anfiteatro romano sul girfalco di Fermo, p. 7

· E. Saracco Previdi, Spazi economici e politici della chiesa ravennate nell'osimano (sec. IX-XII), p. 23

· C. Cozza, Linee di evoluzione di un'istituzione ecclesiastica: il capitolo di S. Venanzo di Fabriano durante il vescovado di Guglielmo, p. 59

· M. Carletti, Ancora sugli inventari dell'archivio storico comunale di Jesi tra XIV e XVII secolo, p. 99

· P. Peretti, "Mogliano non è situato negl'antipodi": note di vita musicale e di costume del carteggio di Raffaele Sirmen, p. 237

· M. Papetti, Note su Vincenzo Pagani. A proposito di un dipinto ignorato a Grottammare, p. 319

· P. Paciaroni, La più antica relazione sull'apparizione dei lumi a Sanseverino, p. 333

· G. M. Perrucci, Regesto degli organi antichi della diocesi di Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola, p. 375

· M. Bonifazi, Un documento inedito dell'archivio della confraternita del suffragio di Fano, p. 419

· C. Marchegiani, Istruzioni per "un nuovo progetto di facciata", ed altre modifiche "suggerite" a Pietro Ghinelli per il progetto del teatro delle Muse di Ancona. Valadier occulto coautore, p. 447

· C. Iommi, Studia Picena: una rivista di storia e cultura marchigiana ed un indice analitico, p. 525

· S. Giombi, A proposito di alcuni recenti studi sulla Repubblica Romana del 1849, p. 561

· Recensioni, p. 565 

 

Studia Picena - vol. LXIX, 2004

· G. Borri, Documenti per la storia del monastero di Santa Croce al Chienti (1085-1291), p. 7

· V. Cattaneo, La Chiesa Romanica di S. Gervasio di Bulgaria, p. 89

· M. Meloni, Il matrimonio di Costanza Sforza con Camilla d'Aragona e l'orazione nuziale di Pandolfo Collenuccio, p. 137

· P. Peretti, Nuove importanti acquisizioni dagli archivi marchigiani su Ottaviano Petrucci, primo stampatore di musica, p. 215

· D. Matteucci, Aggiornamenti su Ercole Ramazzani dopo la mostra del 2002, p. 237

· S. Fraboni, Regesto degli organi antichi della diocesi di Senigallia, p. 265

· G. Ceccarelli, Il fondo "Card. Passionei" nella biblioteca civica di Fossombrone, p. 323

· M. Moroni, Associazioni di mestiere, confraternite e vita religiosa nelle memorie del muratore recanatese Nicola Tempesta, p. 411

· P. Fucili, Chiesa e cattolici di Fano tra non expedit e partecipazione politica. Le elezioni del 1909 in uno scambio epistolare, p. 451

· Recensioni, p. 471 

 

Studia Picena - vol. LXX, 2005

· S. M. Marengo, Una Fortuna Redux a Matilica, p. 7

· M. Morosin, A proposito delle origini dell'abbazia di S. Croce di Sassoferrato, p. 15

· M. Cameli, S. Emidio tra storiografia e costruzione dell'identità cittadina, p. 27

· M. Donnini, Reminiscenze virgiliane nella passio di S. Emidio, p. 69

· M. Moroni, Una città e il suo santuario, p. 77

· S. Giombi, Cosimo Gheri (1513-1537): un ecclesiastico pre-tridentino vescovo di Fano, p. 103

· S. Argalia, Regesto degli organi antichi della diocesi di Fabriano-Matelica, p. 159

· G. Ceccarelli, Il fondo "Card. Passionei" nella Biblioteca Civica di Fossombrone, p. 193

· P. Peretti, Aneddoti di musica da chiesa nella Macerata dell'Ottocento e il maestro Angelo Triccoli, p. 231

· D. Fioretti, Tra innovazione e conservazione. Proposte di riforma nelle Marche del 1846, p. 305

· M. Severini, Studi e considerazioni sul movimento cattolico marchigiano tra Otto e Novecento, p. 335

· T. Chiurchiù, Documentazione inedita sul "caso" di  Maria Ida Vitali. Fatti particolari accaduti nel monastero di S. Caterina in Monte San Martino (1921-1927), p. 349

· S. Giombi, Chiesa, culto, vita religiosa ed esperienze culturali-educative nel territorio dell'odierna provincia pesarese: studi recenti, p. 375

· Recensioni, p. 385 

 

Studia Picena - vol. LXXI, 2006

· F. V. Lombardi, Il rettoraro di Sant'Agata Feltria. Una istituzione territoriale dal XII al XVIII secolo, p. 7

· G. Borri, Le pergamene di Chiaravalle di Fiastra (1006-1255), p. 49

· M. Donnini, Per una rilettura dei Triumphorum libri II di Pacifico Massimi d'Ascoli, p. 93

· R. Paciaroni, Un dipinto poco noto di Bernardino di Mariotto a Potenza Picena, p. 109

· L. Egidi, Il culto di San Vittore patrono di Osimo, p. 123

· G. Ceccarelli, Il fondo manoscritti dei preti filippini nella Biblioteca Civica Passionei di Fossombrone, p. 151

· M. Moroni, Nobiltà, economia e società in Monaldo Leopardi, p. 209

· G. Santarelli, Padre Pio Maria da Malaga primo direttore della Congregazione Universale della Santa Casa di Loreto, p. 233

· C. Marchegiani, Giuseppe Sacconi e la riforma gotica della Basilica di Loreto. Modelli ed esiti di un'utopica "ricostruzione dell'immagine originaria", p. 283

· P. Peretti, La musa "bizzarra" di Ernesto Bertini e i suoi quartetti per archi, p. 321

· M. Papetti, Un contributo inedito di Giulio Cantalamessa agli studi sull'età barocca. Le opere del Sei e del Settecento nelle note manoscritte al catalogo della Galleria Borghese, p. 379

· Recensioni, p. 489 

 

Studia Picena - vol. LXXII, 2007

· P. Peretti, Una ipotesi di studio sui frammenti pergamenacei neumatici marchigiani: esempi dal camerinese (secc. XI-XIII), p. 7

· L. F. Ficcadenti, Ricerca e studio di frammenti di codici liturgico-musicali: le pergamene in notazione beneventana del tabulario diplomatico dell'archivio di stato di Macerata, p. 21

· L. Pellegrini, Il convento di Ripatransone e l'apostolato di Giovanni da Pistoia: un saggio sulle Marche dei domenicani tra XIII e XV secolo, p. 43

· S. Orazi, Fonti per una storia di Cagli del Quattrocento, p. 83

· D. Filipponi, Tracce di Marcello Fogolino ad Ascoli Piceno: la cornice della Madonna dell'Arco di Mozzano, p. 111

· M. Orlando, Leopardi e il "teatro" della vita: tra umana (e vera) miseria ed effimera felicità. Noterelle sul dialogo della moda e della morte, p. 131

· L. Andreoni, "Detestare la sua perfidia". La casa dei catecumeni di Ancona e la conversione degli ebrei nell'Ottocento, p. 155

· A. Palombarini, La maestra calunniata. Storia di Assunta De Angelis, p. 211

· M. Papetti, Ancora sulle note manoscritte di Giulio Cantalamessa al catalogo della galleria Borghese. Le postille ai pittori veneti, lombardi e stranieri dei secoli XV e XVI, p. 261

· Recensioni, p. 343 

 

Studia Picena - vol. LXXIII, 2008

· A. Judica, Aion: Polisemia, polimorfismo e mistica nell'Aurea Aetas, p. 7

· C. Cerioni, Archeologia degli elevati nell'alta valle dell'Esino, p. 23

· F. V Lombardi, "Il Logo" di Lunano, l'eremo di Aqualta e il beato Lando amico di S. Francesco, p. 37

· M. Carletti, Il codice Borgesiano 376: frammento di una fonte catastale dell'episcopato di Jesi alla fine del Ducento, p. 57

· R. Paciaroni, La beata Battista Varano e la città di Sanseverino, p. 117

· I. Alunno, Note sulla vita e la pittura di Ludovico Trasi, p. 137

· C. Marchegiani, Meteore nei cieli d'Arcadia. Marchigiani e accademie d'arte nei secoli XVII e XVIII: studi e concorsi romani, p. 169

· P. Peretti, Feliciano Fedeli, "ormo di varie e grosse invenzioni". Biografia di un organo del Settecento, p. 261

· G. Coltorti, Demanio italico e gestione del patrimonio immobiliare e culturale delle congregazioni religiose soppresse nei dipartimenti marchigiani, p. 313

· D. Pizi, Gli album fotografici di Fermo (1876-1930): una storia per immagini, p. 365

· Recensioni, p. 393 

 

Studia Picena - vol. LXXIV, 2009

· B. Montevecchi, I tessili antichi della cattedrale di Ascoli Piceno, p. 7

· E. Messina, Gli affreschi della sacrestia di San Salvatore a Montegiorgio, p. 21

· E. Bellucci, La chiesa di Santa Maria delle Grazie a Cerreto di Montegiorgio, p. 47

· F. Mignini, Matteo Ricci: dal Tianzhu Shiyi al Jiren Shipian, p. 69

· M. Papetti, Due proposte per Cesare e Vincenzo Conti nella prepositura di San Nicolò ad Acquaviva Picena: nuove acquisizioni sulla committenza marchigiana di ambito sistino, p. 109

· G. Barucca, La raccolta di suppellettili sacre dell'agostiniano fra Bartolomeo Orlandi (ca. 1570-1628) nel Museo Civico di Corinaldo, p. 143

· S. Blasio, Novità per il Settecento nelle Marche: Franz Georg Hermann, Francesco Trevisani e Filippo Palazzeschi, p. 159

· F. Trasselli, Materiali per la storia della raccolta di libri "di privata pertinenza del p. ab. Benigni". Testimonianze scritte di Sisto, Telesforo e Fortunato Benigni, treiesi forniti "di buona pratica e teorica", p. 177

· C. Pongetti, De emigrantium cura. Fonti ecclesiastiche sulle comunità italiane in Sudamerica, p. 221

· A. Napolioni, I cento anni del Seminario Pontificio Marchigiano, p. 259

· P. Peretti, Bibliografia organaria marchigiana ragionata II. Aggiornamenti 2000-2008, p. 283

· E. Sansoni, Il Risorgimento nelle Marche: un'occasione proficua di riflessione storica, p. 303

· Recensioni, p. 307 

 

Studia Picena - vol. LXXV, 2010

· M. Donnini, La passio di S. Iudae-Quiriaci modello del carme De inventione Sanctae Crucis di Ildeberto di Lavardin, p. 7

· F. V. Lombardi, La doppia epigrafe di Onorio III a Pennabilli: nuovo indizio sul mancato incontro del papa con Federico II a Verona nel 1222, p. 17

· G. Borri, Un frammento per la storia di Marano (Cupra Marittima), p. 45

· M. Carletti, I codici dell'Archivio storico vescovile di Senigallia (secoli XIV-XV), p. 69

· S. Papetti, Appunti sul "giudizio universale" riformato: il modello michelangiolesco nella versione di Fabio Angelucci da Mevale, p. 135

· C. Marchegiani, Meteore nei cieli d'Arcadia. Marchigiani e accademie d'arte nel Settecento: studi e concorsi emiliani, p. 143

· D. Fioretti, In margine ad alcune vertenze nella Macerata del '700. Note sul rapporto centro-periferia nello stato ecclesiastico, p. 213

· A. Palombarini, Madre crudeli. L'infanticidio nelle Marche nell'Ottocento, p. 253

· M. Papetti, Giulio Cantalamessa fra critica e tutela: i pittori rinascimentali del centro Italia nelle note al catalogo della Galleria Borghese, p. 307

· P. Peretti, La cultura mandolinistica a Macerata tra Ottocento e Novecento, p. 415

· E. Preziosi, Stampa e stampa cattolica nella diocesi di Ascoli tra '800 e '900, p. 433

· Recensioni, p. 483

 

Studia Picena - vol. LXXVI, 2011

· R. Paciaroni, Il sacramentario di Frontale. Testimonianze di un perduto oggetto d'arte e di culto, p. 7

· N. Monelli, Architettura sacra medievale: gli jubé e la Santa Casa di Maria, p. 59

· F. Pirani, "Crudelissimo Nerone": la memoria damnata di Rinaldo da Monteverde signore di Fermo (+ 1380), p. 83

· A. Salvi, Tommaso e Astolto Guiderocchi, p. 111

· C. Marchegiani, Meteore nei cieli d'Arcadia. Marchigiani e scuole d'arte nel Seicento: la Via Emiliana, p. 131

· B. Montevecchi, Lo stendardo della Confraternita del Rosario di Ascoli Piceno, p. 189

· G. B. Falaschi, Stabile, mobile, effimero nella Camerino del '700: palazzo Morelli e i deliri del committente, p. 203

· P. Peretti, Il "musico" e l'usignolo. Omaggio a Velluti, ma non solo, p. 289

· F. Pinto, Gli archivi delle confraternite marchigiane, p. 363

· S. Giombi, Chiesa, cattolici e unità d'Italia (fra passato e presente), p. 429

· Recensioni, p. 449

 

Studia Picena - vol. LXXVII, 2012

· G. Borri, Il Liber Contractuum del comune di Fermo, p. 7

· E. Messina, Una firma della pittura emiliana nelle Marche del Trecento: Andrea de Bononia, p. 35

· M. Rutili, Una struttura medievale: il mulino dell'Ete, p. 47

· R. Paciaroni, La secolare ricerca dell'Acqua Santa di Settempeda, p. 57

· S. Serrani, Le celebrazioni del santo patrono nel secolo XVI a Sant'Elpidio a Mare, p. 103

· A. Carnevali, Gli artisti di Francesco Maria II della Rovere nella cappello ducale a Loreto, p. 119

· A. Cesareo, Addenda a Sebastiano Ceccarini, p. 141

· A. Antonelli, I dipinti della cappella Razzanti a Matelica: un esempio di cultura barocca nelle Marche, p. 151

· M. Ciotti, Le suppliche dell'archivio storico comunale di Ripatransone. Alcune note, p. 165

· A. Palombarini, Torri perdute. Le palombare nelle Marche in età moderna, p.  189

· D. Fioretti, Fra "giacobini" e "irreligionari" nelle Marche nel triennio, p. 209

· S. Triachini, "Dios quiere que tu España sea Recanati, y tu legitimo superior el prudentissimo conde Monaldo". Giuseppe Mattia De Torres e Monaldo Leopardi (1784-1821), p. 263

· M. Moroni, Il Movimento Sociale Cattolico e l'unificazione nazionale. Il caso delle Marche tra 1861 e 1915, p. 303

· Recensioni, p. 355

 

Studia Picena - vol. LXXVIII, 2013

· F. V. Lombardi, Gli idronimi desinenti in -a dall'Agro Gallico alla Pentapoli: preesistenze, persistenze, desistenze, p. 7

· N. Monelli, Esame dell'architettura per una rilettura della cattedrale di Sant'Albano Hertfordschire-Inghilterra, p. 27

· A. Falcioni, La signoria dei Malatesti di Pesaro dal fondo pergamenaceo della Biblioteca Oliveriana, (secoli XIII-XV), p. 45

· E. Messina, Da Mantegna agli echi mantegneschi nella ritrattistica marchigiana del Quattrocento, p. 79

· G. Galeazzi, La vicenda del frontone del teatro delle Muse di Ancona alla luce della corrispondenza inedita dello scultore Giacomo De Maria, p. 95

· A. Caroccia, Storie di vita e di arte nella corrispondenza marchigiana di Francesco Florimo, p. 141

· F. Grimaldi, Paolina Leopardi. Lettere ad Anna e Marianna Brighenti 1829-1865, p. 229

· P. Peretti, La Divina Commedia in musica. Dante e i compositori marchigiani nell'Ottocento e primo Novecento, p. 277

· M. Moroni, Le Acli delle Marche prima e dopo il Concilio Vaticano II, p. 353

· G. Galeazzi, Padre Matteo Ricci tra storia e attualità. In margine alle celebrazioni per il IV centenario della morte, p. 401

· G. Borri, A proposito dell'edizione del II volume delle carte di Fiastra, p. 413

· Recensioni, p. 433

 

Studia Picena - vol. LXXIX, 2014

· G. Borri, I documenti dell'Abbazia di Fiastra nell'archivio storico comunale di Montecassiano (secoli XII-XV), p. 7

· U. Paoli - M. Morosin, Bolle papali nell'archivio storico della Congregazione Silvestrina, p. 41

· M. Moroni, I della Marina: una famiglia signorile nella marca del basso medioevo, p. 109

· R. Paciaroni, L'altare e il dipinto di S. Maria della Pace nel duomo antico di Sanseverino, p. 129

· A. Carnevali, L'annunciazione di Giovan Battista Salvi nel monastero di Santa Chiara, p. 171

· C. Marchegiani, Ascoli 1671: "stupendissime magnificenze" barocche di una dimenticata festa artigiana per Sant'Antonio da Padova, p. 185

· G. Barucca, L'Odeporico autunnale erudito dell'anno 1772 di Giovanni Cristofano Amaduzzi, p. 217

· D. Fioretti, Fermo tra rivoluzione e reazione. Note sul processo ai "giacobini" nel 1799, p. 249

· P. L. Falaschi, La liberazione di Camerino. Ricordanze, p. 315

· N. Monelli, Pensieri architettonici postconciliari, p. 327

· Recensioni, p. 343

 

Studia Picena - vol. LXXX, 2015

· F. V. Lombardi, Centri demici e simboli naturali fra il Tronto e il Savio nella prima carta geografica dell'Italia (Al Idrisi 1154), p. 7

· G. Borri, I documenti dell'abbazia di Fiastra nell'archivio storico comunale di Tolentino (secc. XIII-XV), p. 19

· N. Falaschini, Gli affreschi trecenteschi della pieve di Paterno d'Ancona: riflessioni su alcune note di storia e arte, p. 41

· A. Fabbri, La confraternita della buona morte di Urbino tra storia e diritto, p. 53

· M. Carletti, Il più antico catasto del comune di Jesi: alcune riflessioni, p. 75

· R. Paciaroni, Lo statuto fermano del 1385: storia di una dispersione, p. 91

· A. Falcioni, I registri della signoria fanese di Pandolfo III Malatesti, p. 125

· S. Papetti, Da Pietro Alemanno a Carlo Crivelli: i percorsi attributivi di una tavola della Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno, p. 171

· G. Roselli, Analisi dei dipinti di Carlo Crivelli e Pietro Alemanno nella Pinacoteca Civica ad Ascoli Piceno, p. 175

· C. Marchgiani, Del cardinal Centini. Vita, immagine, ritratti e una restituzione giosafattesca: il busto e la cappella ascolana dell'Immacolata, p. 205

· N. Falaschini, La Vera Croce e i Santi Protettori d'Ancona in opere del "minente" pittore Domenico Simonetti (1685-1754) detto Magatta, p. 257

· A. Baldelli, La stima dei lavori di Giuseppe Poddi Scarpellino: un inedito documento di Luigi Vanvitelli, p. 271

· M. Ciotti, Dalla carità alla "pubblica beneficenza": l'assistenza ad Ascoli nell'età napoleonica, p. 313

· S. Sperindei, Giovan Battista Ripani: ritrattista marchigiano a Roma alla metà dell'Ottocento, p. 333

· A. Palombarini, Frechè, Morè, Bollantini raccontano: il lavoro minorile a San Benedetto nel primo Novecento, p. 339

· P. Peretti, Il patriottismo nelle opere di compositori marchigiani dall'Unità d'Italia alla Grande Guerra, p. 371

· P. Falaschi, Il libro rosso del comune di Camerino, p. 429

· Recensioni, p. 439

 

 

 


Index di antiqui

Sommario fonti