Indice riveduto e corretto da: Deputazione di Storia Patria per le Marche - Indice delle pubblicazioni - Il lavoro editoriale-casa editrice

 

Atti e Memorie, I - 1895

· Decreti di istituzione della R. Deputazione di storia patria per le province delle Marche - Statuto della suddetta Deputazione - Albo della Deputazione - Sunto delle deliberazioni delle adunanze annuali e documenti relativi

· B. Feliciangeli, Intorno ai rapporti tra il Comune di Camerino e Francesco Sforza signore della Marca 

· F. Filippini, Liverotto Uffreducci tiranno di Fermo

· A. Gianandrea, Bibliografia storica marchigiana, Iesi

 

Atti e Memorie, II - 1896

· Consiglio direttivo e Albo dei soci - Sunto delle deliberazioni dell’adunanza annuale del 1895 e documenti relativi 

· G. Rossi, San Claudio al Chienti 

· G. Gabrielli, Bibliografia storica marchigiana, Ascoli Piceno  Onoranze del centenario della nascita di Giacomo Leopardi deliberate dalla Deputazione

 

Atti e Memorie, III - 1897

· G. Finali, Le Marche. Ricordanze

 

Atti e Memorie, IV - 1899

· Onoranze a Giacomo Leopardi nel primo centenario della sua nascita - Saluto di Giosuè Carducci allo scoprimento del busto di Giacomo Leopardi in Recanati (29 giugno 1898) - Lo svolgimento del genio leopardiano, discorso di Giovanni Mestica (30 giugno 1898) - Manoscritti leopardiani - Interpellanza di Filippo Mariotti nel Senato sui manoscritti leopardiani - R. Decreto per l’espropriazione dei manoscritti leopardiani - Legge per la tomba di Giacomo Leopardi in Fuorigrotta - Discorso di Filippo Mariotti nel Senato - Relazione di Giovanni Mestica alla Camera dei Deputati - Sanzione Sovrana che dichiara nazionale il monumento a Giacomo Leopardi - Relazione sulle onoranze rese dalla Deputazione di Storia Patria - Documenti - Relazioni sui concorsi leopardiani - Relazione sommaria sui lavori presentati al concorso leopardiano per la Storia di un’anima - Id. per una Bibliografia leopardiana - Id. sui lavori leopardiani a stampa.

· Biblioteca Leopardi in Recanati - Prefazione

· Catalogo della Biblioteca Leopardi

 

Atti e Memorie, V - 1901

Pel centenario di Francesco Filelfo 

· G. Mestica, Epigrafe a F. Filelfo

· A. Marcorelli, Relazione sulle onoranze rese in Tolentino a Fr. Filelfo

· Prose e poesie volgari di Fr. Filelfo, raccolte e annotate da G. Benadduci

· Vita di Federico d’ Urbino, scritta da F. Filelfo, pubblicata secondo il cod. vatic. Urbin. 1022 da G. Zannoni 

· G. Giri, Il Codice autografo della Sforziade

· G. Benadduci, Contributo alla Bibliografia di F. Filelfo

 

Atti e Memorie, VI - 1903

· G. Mestica, La battaglia di Tolentino con documenti inediti o sconosciuti

· M. Santoni, Bibliografia storica camerinese 

· L. Colini Baldeschi, Vita pubblica e privata maceratese nel duecento e trecento

 

Atti e Memorie, v. I - 1904

· B.  Feliciangeli, Di alcune Rocche dell’antico Stato di Camerino. Appunti e ricerche

· V. Vitale, Una contesa tra Ancona e Venezia nel sec. XV (contributo alla storia delle relazioni tra le due Repubbliche)

· M. Sterzi, Cinque lettere inedite di Annibal Caro

· G. Luzzatto, Una cartiera dei Montefeltro in Fermignano  

· V. Aleandri, Il coro di M. Domenico Indivini Sanseverinate scoperto in Santa Chiara di Camerino e trasportato nel Museo Civico

 

Atti e Memorie, v. II - 1904

· B.  Feliciangeli, Di alcune rocche dell’antico Stato di Camerino (continuazione e fine, con appendice di documenti inediti e una carta geografica) 

· G. Garavani,  Il Floretum di Ugolino da Montegiorgio e i Fioretti di San Francesco, studio storico letterario 

· M. Morici, Di un inquisitore marchigiano a Firenze nel secolo XVIII 

· G. Accorroni, Serie dei podestà di Appignano (Macerata)

 

Atti e Memorie, v. III - 1904

· G. Garavani, Il Floretum di Ugolino da Montegiorgio e i Fioretti di S. Francesco, studio storico letterario (1° parte)

· U. Aloisi, Sulla formazione storica del Liber Constitutionum Sancte Matris Ecclesie (1357)  (1° parte)

· F. Filippini, Il Fulcimento della rocca di Amandola nel 1366 (Pergamena dell’Archivio Albornoziano del Collegio di Spagna in Bologna  vol. VIII, 22)

· B. Feliciangeli, Cesare Borgia a S. Angelo in Vado

 

Atti e Memorie, v. IV - 1904

· U. Aloisi, Sulla formazione storica del Liber Constitutionum Sancte Ma tris Ecclesie (1357) (2° parte) 

· F. Fossati, Nuovi documenti sull’opera di Lodovico il Moro in difesa di Costanzo Sforza (1° parte)

· L. Colini Baldeschi, Un codice della Comunale di Macerata in littera beneventana  

· E. Calvi, Tavole storiche dei Comuni Italiani

 

Atti e Memorie, v. I - 1905

· G. Garavani, Il Floretum di Ugolino da Montegiorgio e i Fioretti di San Francesco (2° parte)

· F. Fossati, Nuovi documenti su l’opera di Lodovico il Moro in difesa di Costanzo Sforza (2° parte)

· M. Morici, Dove è morto l’umanista F. Favorino Camerte

· U. Aloisi, Gli introiti ed esiti di Papa Niccolò III (1279-1280) pubblicati da Greg. Palmieri Roma 1889

 

Atti e Memorie, v. II - 1905

· L. Rossi, I prodromi della guerra in Italia del 1452-53, i tiranni di Romagna e Federico da Montefeltro  (1° parte)

· Documenti - Appendice a “I prodromi della guerra  in Italia del 1452-53...”

· P. Lonardo, Gli ebrei nella Repubblica di San Marino

· E. Spadolini, Il libro della franchigia di Ancona (1471)

 

Atti e Memorie, v. III - 1905

· R. Massignan, Pier Luigi Farnese e il Vescovo di Fano 

· L. Rossi, I prodromi della guerra in Italia del 1452-53, i tiranni di Romagna e Federico da Montefeltro (2° parte) 

· Documenti -  Appendice a “I prodromi alla guerra in Italia del 1452-53...”

 

Atti e Memorie, v. IV - 1905

· U. Aloisi, Sulla formazione storica del Liber Constitutionum Sancte Matris Ecclesie (1357) (3° parte)

· F. Fossati, Documenti sulle relazioni tra Galeazzo Maria Sforza  e Federico di Urbino per l’assedio di Rimini

 

Atti e Memorie, v. I - 1906

· L. Zdekauer, Relazione sulla mostra degli Archivi

· G. Grimaldi, L’archivio segreto di Matelica 

· G. Crocioni, Relazione della mostra dialettale e folklorica alla esposizione di Macerata 

· C. Annibaldi, Due umanisti marchigiani sconosciuti

· G. Natali, L’esposizione maceratese d’arte antica 

· C. Rossi, I prodromi della guerra in Italia del 1452-53, i tiranni di Romagna e Federico da Montefeltro (3° parte) 

· Documenti - ”I prodromi della guerra in Italia del 1452-1453...ecc.”  

 

Atti e Memorie, v. II - 1906

· E. Spadolini, Gli annali anconetani di Bartolomeo Alfeo 

· L. Rossi, Appendice. I prodromi della guerra in Italia del 1452-53, i tiranni di Romagna e Federico da Montefeltro

 

Atti e Memorie, v. III - 1906

· G. Castellani, Numismatica Marchigiana

· L. Rossi, Appendice. I prodromi della guerra in Italia del 1452-53, i tiranni di Romagna e Federico da Montefeltro 

· U. Aloisi, Sulla formazione storica del Liber Constitutionum Sancte Matris Ecclesie (1357)

 

Atti e Memorie, v. IV - 1906

· M. Maroni, Un crimine storico 

· A. Belardi, Oddo di Biagio cronista anconitano

· L. Rossi, Nuove notizie su Federico da Montefeltro, Sigismondo Malatesta e i Manfredi d’Imola e di Faenza (1451) 

· U. Aloisi, Benedetto XII e Bertrando arcivescovo ebredunense, riformatore della Marca d’ Ancona. Documenti

· F. Filippini, Due documenti sui presidati della Marca

 

Atti e Memorie, v. I - 1907

· B. Ghetti, Gli ebrei e il monte di pietà in Recanati nei secoli XV e XVI

· E. Spadolini, Lettere inedite di Francesco Lancellotti 

· N. Barsanti, Documenti e notizie per la vita del poeta Pacifico Massimo d’Ascoli

 

Atti e Memorie, v. II - 1907

· U. Aloisi, Sulla formazione storica del Liber Constitutionum Sancte Matris Ecclesie (1357)  

· L. Rossi, Nuove notizie su Federico da Montefeltro, Sigismondo Malatesta e i Manfredi d’Imola e Faenza (appendice) 

· E. Spadolini, Lettere inedite di Francesco Lancellotti (1° parte)

 

Atti e Memorie, v. III - 1907

· B. Feliciangeli - R. Romani, Di alcune chiese rurali della diocesi di Camerino 

· E. Spadolini, Lettere inedite di Francesco Lancellotti (2° parte)

 

Atti e Memorie, v. IV - 1907

· L. Zdekauer, Sull’ordinamento degli archivi  

· B. Feliciangeli, Sul passaggio di Luigi I d’Angiò e di Amedeo VI di Savoia attraverso la Marca e l’Umbria (note di corografia storica)

 

Atti e Memorie, v. I-II - 1908

· A. Menchetti, L’archivio antico del Comune di Montalboddo (Ostra) ed il suo recente ordinamento -  Prospetto dell’attuale ordinamento dell’antico archivio di Montalboddo - Archivio di Montalboddo (appendice) 

· L. Zdekauer, Sugli autografi di Andrea Bacci da Sant’Elpidio, e specialmente su quello dell’opera De Thermis

· M. Mariani, Lo statuto fabrianese dell’anno 1436 

· M. Sterzi, Studi sulla vita e sulle opere di Annibal Caro (1° parte) 

 

Atti e Memorie, v. III-IV - 1908

· R. Romani, Di due antichi acquedotti Camerinesi

· U. Aloisi, Sulla formazione storica del Liber Constitutionum Sancte Matris Ecclesie (1357) 

· B. Feliciangeli, Delle relazioni di Francesco Sforza coi Camerti e del suo governo nella Marca 

· G. Gasperoni, Angelo e Piersimone Ghislieri, magistrati e umanisti del secolo XV 

· C. Annibaldi, Una biografia inedita dell’abbate Gianfrancesco Lancellotti 

· F. Filippini, Per la storia delle origini dei comuni marchigiani

 

Atti e Memorie, 1911

· D. Spadoni, Settant’anni di patriottismo marchigiano 

· D. Toni, Un formularietto della Cancelleria Urbinate (sec. XV) 

· G. Natali, Nel primo centenario dalla morte di Luigi Lanza (31 marzo 1810-31 marzo 1910) 

· G. Leti, Memorie di un condannato (intorno la cospirazione maceratese del 1817) 

· B. Feliciangeli, Notizie della vita di Elisabetta Malatesta-Varano (Contributo alla storia della famiglia Varano) 

· M. Sterzi, Studj sulla vita e sulle opere di Annibal Caro (2° parte) 

 

Atti e Memorie, 1912

· T. Zampetti-Biocca, La società Nazionale nella Marca - studi e documenti 

· G. Tucci, Ricerche sul nome personale Romano nel Piceno 

· F. Filippini - G. Luzzatto, Archivi Marchigiani

 

Atti e Memorie, 1914

· B.  Feliciangeli, L’ itinerario di Isabella d’Este Gonzaga attraverso la Marca e l’Umbria nell’Aprile del 1494 - Lettere d’Isabella d’Este Gonzaga, Marchesa di Mantova

· Nota A - Cenni storici sul palazzo dei Varano in Camerino 

· Nota B - Sulle condizioni economiche e demografiche di Camerino e la ricchezza della famiglia Varano  

· Nota C - Lanciano  

· Nota D - Pioraco   

· Nota E - Di alcuni rapporti dei Varano coi Gonzaga 

· E. Pastorello, Un’ orazione inedita del Card. Zabarella per le nozze di Belfiore Varano con Giacomo da Carrara  

· Amy A. Bernardy, Dall’ Archivio governativo della Repubblica di San Marino - Il carteggio alla reggenza: 1412-1465 

· B. Feliciangeli, Un Gonfalone sconosciuto di Girolamo di Giovanni da Camerino 

· R. Marcucci, La fiera di Senigallia

 

Atti e Memorie, 1914

· B. Feliciangeli, Ancora una tavola di Giovanni Boccati da Camerino  

· P. Pirri, L’umanista Luzio di Leonardo da Visso Cancelliere dell’abbate Pirro Tomacelli - Appendice di documenti 

· B. Feliciangeli, Di alcune memorie dei castelli di Rocchetta d’Acquapagana e di Percanestro nel circondario di Camerino- Documenti 

· R. Nucci, L’arte dei Notari a Cingoli nel sec. XIV fino alla riconquista dell’Albornoz, con, in appendice, i testi degli Statuti Notarili di Cingoli e di Ascoli Piceno

· M. Sterzi, Studj sulla vita e sulle opere di Annibal Caro (3° parte) 

· B. Ghetti, Gli ebrei e il Monte di pietà in Recanati nei secoli XV e XVI

 

Atti e Memorie, v. I - 1915

   

Atti e Memorie, v. II - 1915

· G. Pratesi, Lo Statuto delle arti edificative di Tolentino del 1455 

· B. Feliciangeli, Sul tempo di alcune opere d’arte in Camerino

· L. Zdekauer, Il parlamento cittadino nei comuni delle Marche 

· P. Schiarini, La prima impresa per l’ indipendenza italiana e la battaglia di Tolentino 

· G. Castaldi, Studi e ricerche intorno alla storia della scuola in Fano 

· E. Re, L’archivio delegatizio d’Ancona e il suo riordinamento 

· A. Menchetti, L’antico archivio dei vescovi di Sinigaglia

· C. Di Pietro, Frammento di un codice della “Divina Commedia” (sec. XIV) nella risguarda d’ un Notaro marchigiano del sec. XVI 

· F. Savini, Le relazioni fra Teramo e le vicine Marche nei documenti Teramani 

· L. Zdekauer, Di un preteso “Collegium Doctorum” a Sanginesio, nel dugento 

· D. Spadoni, I volontari per l’indipendenza italiana nel 1815 

· L. Pratesi, I Paganelli delle Marche e lo statuto più antico del comune di Macerata (1245)  

· E. Loevinson, Sunti delle pergamene marchigiane conservate nell’archivio di Stato di Roma 

· L. Zdekauer, Per una data sbagliata nell’elenco dei Parlamenti della marca d’Ancona (MCCCVII o MCCCXII?): Indice generale delle pubblicazioni della Deputazione di storia patria per le Marche

· In memoria (commemoraz. di Anselmi, Morici, Severini, Crivellucci e Finali)

· Discorso Commemorativo detto dal Prof. G. Crocioni nel teatro “Misa” di Arcevia ( dedicato ad A. Severini, A. Anselmi, M. Morici, n.d.c.)  

· Cerimonia Commemorativa tenuta il 27 dicembre 1914 nella sala del Consiglio provinciale in Ancona (ricordo di A. Crivellucci, n.d.c.)

· Discorso Commemorativo detto dal Prof. L. Mancini nella sala del Consiglio provinciale in Ancona (idem)  Discorso Commemorativo detto dal Prof. F. Filippini nella sala del Consiglio provinciale in Ancona

 

Atti e Memorie, 1916

· E. Re, Il tesoro di Gregorio XII e la sua divisione  

· P. Pirri, La Guàita d’ Ussita dall’origine del Castello ai giorni nostri (continua) 

· E. Castaldo, L’assedio d’Ancona del 1799 (1° parte) 

· P. Pirri, L’Archivio del Castello di Ussita (1° parte) 

· F. Egidi, La Canzone Marchigiana del Castra 

· A. Alippi, Il Volgarizzamento Fabrianese dell’Arbor Vite di Frate Ubertino di Casale 

· A. Menchetti, Un banco degli Ebrei in Montalboddo nel 1423 

· U. Fresco, La Origine delle Università degli studi 

· C. Antona-Traversi, Monaldo Leopardi e la conciliazione Alliata 

· E. Loevinson, Sunti delle pergamene marchigiane conservate nell’Archivio di Stato a Roma (1° parte)

 

Atti e Memorie, 1918

· E. Colini Baldeschi, Tito Labieno 

· C. Annibaldi, Podestà di Jesi dal 1197 al 1447 

· E. Castaldo, L’assedio d’Ancona del 1799 (2° parte) 

· P. Pirri, Archivi del Castello di Ussita (2° parte) 

· M. M. Patrizi, La Madonna dell’Insalata di Michelangiolo da Caravaggio

· L. Zdekauer, Magistrature e Consigli nei Comuni Marchigiani agli inizi del Trecento 

· A. Camilli, Ancora intorno alla canzone marchigiana del Castra 

· L. Zdekauer, Per una storia delle Fiere di Recanati (1384-1473)

· A. Gambioli, La controversia sull’Esilio di Guidobaldo Del Monte 

· E. Loevinson, Sunti delle Pergamene marchigiane conservate nell’Archivio di Stato di Roma (2° parte)

· D. Spadoni, Il governo pontificio e i primi processi carbonici marchigiani

 

Atti e Memorie, 1923

· M. Rossi, Pompeo Compagnoni e la Storiografia Picena 

· C. Di Pierro, I disciplinati di S. Giacomo di Recanati e i loro Statuti 

· L. Colini Baldeschi, La Cultura della Marca d’Ancona e i suoi rapporti con Bologna sulla fine del medio Evo 

· E. Gaspari, Inventario di S. Biagio di Fabriano, redatto nel 1918 

· L. Chiappelli, Cino da Pistoia giudice a Siena e nelle Marche 

· E. Spadoni, La regina Fede in un poema inedito di Mario Filelfo 

· A. Camilli, Cronachetta Pesarese di Frate Antonio Ridolfi 

· G. Vitaletti, Gli Strambotti di Benedetto Silvio da Tolentino  Sunti delle pergamene marchigiane conservate nell’archivio di Stato di Roma (3° parte)

 

Atti e Memorie, v. I - 1924

· G. Crocioni, Programma di lavoro 

· E. Colini Baldeschi, Comuni, signorie e vicariati nella Marca d’Ancona  

· G. Vitaletti, Federico Ubaldini e Angelo Colocci 

· F. Filippini, Un documento sul rimatore Francesco da Camerino  

· G. Vitaletti, Notizie di storia e di letteratura 

· L. Serra, Notizie d’arte medievale e moderna nel 1923 

· G. Moretti, Notizie di archeologia

 

Atti e Memorie, v. II - 1924

· R. Roia, L’amministrazione finanziaria del Comune di Ancona nel sec. XV 

· R. Marcucci, Un contratto di commenda in Ancona (1322) 

· R. Sassi, Documenti intorno ad Armannino Giudice, Bibliografie

· L. Serra, Notizie dell’arte medievale e moderna nelle Marche durante il 1924 

· G. Moretti, Notizie di archeologia nelle Marche durante il 1924

 

Atti e Memorie, v. I - 1925

· E. Colini Baldeschi, Comuni, signorie e vicariati nella Marca d’Ancona 

· L. Manicardi, L’ultimo “Cortegiano” dei Duchi di Urbino 

· R. Sassi, Un antico leprosario della Marca d’Ancona

 

Atti e Memorie, v. II - 1925

· T. Valenti, Francesco Sforza e il Comune di Monte dall’Olmo

· L. Allevi, Umanisti Camerinesi, il Cantalcio e la Corte dei Varano

· R. Sassi, Una famiglia di medici Preciani a Fabriano nei secoli XVI e XVII 

· G. Moretti, Notizie di antichità per le Marche, gli Abruzzi e Zara durante il 1925 

· L. Serra, Notizie di arte Medievale e Moderna nelle Marche durante il 1925

 

Atti e Memorie, v. I - 1926

· E. Spadolini, Il consolato dei mercanti in Ancona  

· I. B. Bonini, Il porto di Focara e una nuova  interpretazione d’ un passo dantesco 

· A. Tortoreto, Un poeta ascolano e le ” Consolatorie” secentesche (Marcello Giovannetti) 

· D. Spadoni, Il tentativo rivoluzionario marchigiano-romagnolo nel 1817 

· E. Spadolini, Di un giureconsulto marchigiano e delle Constitutiones Aegidianae

 

Atti e Memorie, v. II - 1926

· L. Mancini, Sinigaglia dai Malatesti ai Rovereschi (1463-1474) 

· R. Sassi, Un abbate guerriero, simoniaco e mondano ai tempi di Dante

· G. Vitaletti, Ricordi marchigiani nella “Poetica Tempe” di Zenobio Arcadamia 

· G. Vitaletti, Vita sassoferratese nel secolo XV

· R. Sassi, Saggio di bibliografia di scrittori fabrianesi- Camillo Ramelli

· A. Ricci, Per la conservazione dei nostri archivi 

· G. Spadoni, La più antica gazzetta di Macerata e forse delle Marche

· R. Sassi, Un viaggio avventuroso da Fabriano a Bari nel secolo XVII 

· D. E. Accorroni, Documento in volgare del comune di Appignano (1482 - Catalogo dei manoscritti della Biblioteca Oliveriana di Pesaro)

 

Atti e Memorie, v. I - 1927

· XV Congresso della Società Nazionale per la storia del Risorgimento Italiano 

· G. Natali, Voci di riformatori nello Stato Pontificio nel secolo XVIII  

· D. Spadoni, Fra patrioti e briganti 

· G. Crocioni, La poesia dialettale e il Risorgimento nelle Marche

· G. Maioli, Pio IX 

· O. Pierini, Luigi Mercantini nelle lettere alla famiglia e agli amici (dal 1814 al 1860)

 

Atti e Memorie, v. II - 1927

· G. Menichetti, Firenze e Urbino (Gli ultimi Rovereschi e la corte Medicea)

· R. Sassi, Il sacco di Roma del 1527 negli atti di un notaio contemporaneo. - Un editto contro la bestemmia nel secolo XVI

 

Atti e Memorie, v. I-II - 1928

· G. Menichetti, Firenze e Urbino (gli ultimi Rovereschi e la corte Medicea) 

· E. Costantini, Il passio di Clemente VII scritto da Bartolomeo Alfeo 

· R. Sassi, Una lettera inedita dell’accademico Montani (L’Arme di Fabriano) 

· R. Cecchetelli Ippoliti, Il sepolcro di Bartolo da Sassoferrato

 

Atti e Memorie, v. I-II - 1929

· G. Pagani, Venezia e la Fiera di Senigallia 

· L. Allevi, Cupra

· E. Loevinson, Sunti delle pergamene marchigiane conservate nel R. Archivio di Stato di Roma 

· A. Tortoreto, La poesia dell’Acerba di Cecco d’Ascoli 

· R. Sassi, In tema di prammatiche 

· C. Selvelli, Contributi allo studio tecnico-storico dell’Arco di Augusto di Fano

 

Atti e Memorie, v. I-II - 1930

· G. Zaccagnini, Lettori e scolari della marca d’Ancona allo studio di Bologna dal sec. XIII al XV 

· R. Sassi, La partecipazione di Fabriano alle guerre della Marca nel decennio 1320-1330 

· L. Zampetti, Federico II, Manfredi e Percivalle Doria nella Marca d’Ancona 

· C. Benedettucci, Ricerche per quadri di Raffaello donati a Loreto

 

Atti e Memorie, 1931-32

· A. Zanelli, L’arcivescovo Matteucci da Fermo e l’esercito pontificio mandato in Francia in aiuto della lega cattolica (1591-1597) 

· R. Sassi, Un carteggio inedito del Tiraboschi 

· F. Filippini, La “Madonna di Loreto” di Raffaello 

· S. Ricci, Le Marche illustrate nella loro monetazione (il vol. XIII del Corpus nummorum del Re) 

· B. Molajoli, Alcune sculture in legno umbro-marchigiano

 

Atti e Memorie, 1933

· R. Sassi, Inventario dei monumenti iconografici delle Marche: Fabriano

· M. Battistini, I padri Bollandisti Henschenio e Papebrochio nelle Marche nel 1660 

· C. Pasero, L’umanista padre Giovanni Ricucci da Camerino 

· E. Spadolini, Francesco Scalamonti biografo di Ciriaco d’Ancona

 

Atti e Memorie, 1937

· P. Giachini, L’Abbazia di San Fermano in Montelupone

· N. Alfieri, Ricina

· G. Vitaletti, I libri delle riforme sassoferratesi dal 1464 al 1467 

· R. Sassi, Il contributo di Fabriano alla guerra di Sisto IV contro i Turchi (1472)

· G. Natali, Celebrazioni marchigiane 

· P. Franciosi, Mons. G. Cristoforo Battelli di Sassocorvaro erudito e storiografo della fine del seicento

 

Atti e Memorie, 1938

· R. Elia, Le chiese gotiche di Ascoli Piceno

· C. Astolfi, Nuove ricerche su la casa e lo studio di Raffaello, le trasformazioni architettoniche, i successivi acquirenti 

· R. Sassi, Un capitolo ignorato di storia ecclesiastica fabrianese. Il Bambino d’Aracoeli a Fabriano? 

· E. Vecchioni, Un nuovo documento sull’impresa del Valentino a Senigallia che porta alla determinazione del sito dell’eccidio 

· L. Tria, Il pensiero politico di Traiano Boccalini 

· N. Alfieri, Topografia storica d’Ancona antica 

· E. Liburdi, Il solingo Durantino 

· L. Allevi, Origini cristiane delle Marche

 

Atti e Memorie, 1941

· G. Franceschini, Lo stato d’Urbino dal tramonto della dominazione feudale all’ inizio della Signoria

· R. Sassi, Un documento per la storia francescana di Fabriano

· A. Canaletti Gaudenti, Panfilo Renaldini poeta romanzesco, moralista e politico del cinquecento

· U. Rellini, Problemi della preistoria nelle Marche

· G. Gabucci, I pittori fanesi Morganti a Pesaro

· C. Selvelli, Intorno ad una guida manoscritta fanese a metà del secolo XIX

 

Atti e Memorie, 1942

Nel cinquantesimo anniversario della fondazione (1890-1940)

· G. Crocioni, Nel primo cinquantenario della R. Deputazione

· G. Volpe, L’Italia nell’ultimo quarantennio ed il regno di Vittorio Emanuele III

· F. Ercoli, L’ ora di Malta 

· A. Luzio, L’epistolario di Leopardi

· R. Paribeni, La Gens Pompeia e il Piceno 

· G. Tucci, Le Marche e il Tibet 

· A. Alberti, Vita del passato 

· P. Tacchi Venturi, Per la biografia del missionario e sinologo maceratese Giovanni Laureati 

· S. Lorenzina Cesano, La monetazione delle città adriatiche dei Senones e del Piceno nell’età preromana 

· M. Sticco, Per la biografia e la poesia di Luigi Mercantini 

· A. Crespi, Ubicazione della Battaglia del Metauro 

· R. Sassi, Un’antica cartiera dei monaci di San Vittore sul Sentino

 

Atti e Memorie, v. I - 1943

· R. Paolucci, Documenti politici del 1830-1860 nell’archivio vescovile di Fano 

· R. Sassi, Pierluigi Farnese nacque a Fabriano?

· G. Franceschini, La signoria di Antonio da Montefeltro, sesto conte di Urbino 

· P. E. Vecchioni, Lettere autografe inedite di Francesco Maria I della Rovere e di Leonora Gonzaga sua moglie 

· C. Selvelli, I pittori fanesi Persuti nelle Marche 

· E. Liburdi, Sambenedettesi schiavi in Barberia 

· R. Elia, Elenchi di opere d’arte in Ancona

 

Atti e Memorie, v. II - 1943

· S. Baglioni, Gioacchino Rossini e la fonetica musicale

· G. Tebaldini, Gioacchino Rossini 

· G. Bonarelli, Gli storici fanesi e la battaglia del Metauro

· R. Paolucci, Un indirizzo del Capitolo di Fano a Napoleone I

· P. V.G. Angelini Rota, Il catasto ascolano del 1381

· R. Sassi, Il vero nome del notaio fabrianese autore del “Casu  Caesenae” 

· A. F. Gasparinetti, Intorno al Sacco di Fabriano del 1517

· M. Natalucci, I primi fondatori di Ancona

 

Atti e Memorie, v. III - 1943

· R. Sassi, L’anno della morte di Alberghetto II Chiavelli  

· G. Selvelli, Sulla figura di Pandolfo III Malatesta Signore di Fano 

· S. Pedica, Uno studio sull’antica ara di Esanatoglia 

· R. Elia, Notizie sulla famiglia del pittore Carlo Maratti

· T. Cecon, Il palazzo comunale di Ancona nella interrogazione diretta del monumento

 

Atti e Memorie, 1946

· R. Vuoli, Monaldo Leopardi di fronte alla letteratura

· R. Paolucci , Una quadreria insigne a Fano dispersa nella seconda metà del secolo XIX (Contributo alla storia dell’Arte nelle Marche) 

· R. Sassi, Un Podestà pornografico del Quattrocento  

· G. Franceschini, Notizie su Oddantonio da Montefeltro primo duca d’Urbino (20 febbraio 1443-22 luglio 1444) 

· C. Selvelli, Un giovane letterato fanese nemico di Costanza Perticari Monti  

· N. Alfieri, Potentia eiusque fasti consulares 

· G. Battelli, Dove morì Mons. Perotti?

 

Atti e Memorie, 1947

· A. Galletti, Nella ricorrenza centenaria della morte di Monaldo Leopardi

· R. Vuoli,  Monaldo Leopardi di fronte alla storia   

· M. Apollonio, Postilla letteraria agli “Annali di Recanati” di Monaldo Leopardi

· G. Franceschini, Gli “Annali di Recanati” di Monaldo Leopardi 

· R. Sassi, Altri documenti sull’antico leprosario della Marca di Ancona (S. Lazzaro de Clusis) 

· R. Paribeni, Piceni antichi

· G. Vitaletti, Gli atti consiliari del castello di Col della Noce (1573-1615)

· A. Baviera, Un quadro di Santa Barbara e la sua primitiva collocazione

· G. Battelli, Leggenda e verità sulla fine dei Conti Atti Signori di Sassoferrato

· A. M. Bessone Aureli, L’apoteosi di un amore - Raffaello e la Fornarina nell’affresco dell’Eliodoro

 

Atti e Memorie, 1948

· G. Tucci, Leopardi e l’India 

· G. De Robertis, Storia dei Canti 

· S. Baglioni, L’elemento musicale nell’arte lirica di Giacomo Leopardi 

· C. Astolfi, Un ritratto di Giacomo Leopardi 

· P. Arcari, Monaldo e Giacomo affanni di due generazioni 

· V. Franchini, Ancona porto franco 

· E. Liburdi, Il Quarantotto in Val Metauro

· R. Sassi, Appunti sul giuoco delle carte a Fabriano nei secoli XV e XVI

 

Atti e Memorie, 1949

· D. Spadoni, La prima esperienza politica del Mastai nel 1831 

· E. Liburdi, “Quarantanove” Marchigiano 

· R. Sassi, La data e l’artefice perugino della fontana maggiore di Fabriano 

· G. Franceschini, I Brancaleoni di Castel Durante e tre prelati marchigiani alleati di Gian Galeazzo Visconti

· L. Allevi, I giubilei del 1575 e del 1600 nei fasti ginesini

· A. Baviera, Una conferma della casa ove avvenne la “strage di Senigallia”

· C. Astolfi, L’amore di Raffaello con Margherita Luti la vera “Fornarina” 

· O. Pierini, Tra libri e riviste - Dei più recenti studi sull’autore dell’ inno a Garibaldi

 

Atti e Memorie, 1950

· R. Sassi, Il “1849” a Fabriano 

· G. Franceschini, Memorie ecclesiastiche di Urbino 

· L. Centanni, Le spoliazioni d’opere d’arte fatte alle Marche sotto il primo regno italico

· A. Lodolini, L’inizio della bieticoltura nell’Italia Centrale

 

Atti e Memorie, 1951

· G. Tebaldini, Gaspare Spontini 

· R. Barchisi, Un musicista marchigiano a Parigi durante l’ impero di Napoleone

· F. Torrefranca, L’arte di Gaspare Spontini

· A. Belardinelli, Prefazione ai documenti spontiniani inediti  L’ ”Olimpia” 

· R. Sassi, Un’altro documento per la storia della fontana romanica nella piazza maggiore di Fabriano 

· V. Franchini, La fiera di Senigallia nella politica economica protezionista pontificia (secolo XVIII) 

· G. Franceschini, Del conte Speranza di Montefeltro e della sua discendenza 

· G. Natali, Giulio Grimaldi, poeta, romanziere, erudito marchigiano

· E. Liburdi, La costruzione della chiesa di Santa Lucia di Grottammare nei nuovi documenti

· G. Battelli, Il museo e la biblioteca di Sassoferrato 

· A. Laghi, Il Caffè Civilotti ritrovo di patrioti fanesi

 

Atti e Memorie, 1952

· A. Calderini, Ciriaco d’Ancona 

· A. Cazzaniga, Giacomo Leopardi...1952 

· A. Masotti, Matteo Ricci  

· R. Sassi, I primi documenti della cattedrale e del Capitolo di S. Venanzo di Fabriano 

· M. Leopardi, Contro il progetto per l’erezione di una Università provinciale

 

Atti e Memorie, 1953

· A. Lodolini, La mole vanvitelliana di Ancona 

· R. Sassi, La vita agitata di un poeta fabrianese 

· G. Cotognini, La Sacra Rota di Macerata

· M. Mariani, L’Ospedale degli infermi ed esposti di Senigallia

· A. Baviera, Adelaide Antici Leopardi e sua sorella Eleonora

· E. Pastorello, Le “Memorie Manuziane” dell’abate Gianfrancesco Lancellotti

· A. Crespi, Appendice alla versione della “Regio Quinta” dell’ “Italia illustrata” di Biondo da Forlì 

· M. Natalucci, Saggio sugli antichi statuti di Ancona 

· G. B., Una mancata visita dell’Aretino a Pesaro

· G. Battelli, Architetti ed ingegneri marchigiani al servizio della Spagna nel cinquecento

 

Atti e Memorie, 1954

· R. Sassi, Un valente maestro fabrianese nel quattrocento

· C. Selvelli, Intorno ad un dipinto fanese donato dalla Brera di Milano alla Malatestiana di Fano 

· E. Lodolini, La formazione di un archivio di Stato (Ascoli Piceno)

· F. A. Ferretti, Antico folclore nella festa popolare di San Venanzio a Camerino (sec. XIII-XVII) 

· O. Furbetta, L’arte della stampa nelle città di Pesaro e Urbino dal sec. XV al sec. XVIII (con un’appendice della stampa in Piobbico)

 

Atti e Memorie, 1955

· R. Sassi, Due nobili di Borgo San Sepolcro podestà di Fabriano

· G. Santini, Una pianta di Ancona di Giovanni Blaeu del 1663

· A. Pagnani, La città di Rosella e la contea di Trapozzo create dagli storici

· F. Bonasera, Il toponimo di san Benedetto nella Marche

 

Atti e Memorie, 1956

· A. Baviera, Notizie sulla Marineria Senigalliese alla fine del “700”

· R. Sassi, L’ultimo dei Chiavelli fabrianese e il suo patrimonio

· R. Sassi, L’albero genealogico dei Chiavelli signori di Fabriano 

· G. Franceschini, La prima giovinezza di Federico di Montefeltro ed una sua lettera ingiuriosa contro Sigismondo Pandolfo Malatesta 

· C. Selvelli, Documentazione storica stradale e toponomastica fanese

· G. Santini, La Rocca papale di S. Cataldo in Ancona

 

Atti e Memorie, 1959

· R. Vuoli, Il Centro Leopardiano di Recanati 

· G. Santini, Ancona nel 1859

· G. Franceschini, La Biblioteca di Federico d’ Urbino

· R. Sassi, Edifici Fabrianesi 

· C. Selvelli, Sul nucleo storico romano fanese palinsesto edilizio 

· C. Canavari, I Chiavellini di Fabriano

 

Atti e Memorie, 1960

· G. Santini, Garibaldini anconitani risorgimentali e dei Mille

· R. Sassi, Il comune galeotto del Rinascimento con notizie su “Il Monastero delle Convertite” di Fabriano 

· E. Liburdi, Un ignoto episodio della vita giovanile di Domenico Maria Belzoppi sammarinese (Accademie e congiure) 

· F. Bonasera, La “Città” nelle Marche 

· G. Bartocci, L’antico Archivio Comunale di Montegranaro: catalogo delle sue pergamene

· I. Billè, Un figlio di Dante esule a Fermo

· F. Bonasera, I “Monumenta cartographica  vaticana”  e le Marche

 

Atti e Memorie, 1961

· G. C. Bojani, Ricordo di Giulio Grimaldi  

· C. Selvelli, Il mastio malatestiano fanese in uno scritto di G. Grimaldi 

· G. Natali, Un poligrafo fanese antico di Vincenzo Monti 

· I. Amaduzzi, Giuseppe Castellani e alcuni suoi manoscritti  

· F. Battistelli, Dal Torelli al Poletti (Uomini e vicende dell’architettura teatrale nelle Marche) 

· A. Laghi, Luigi Malagodi medico pediatra

· E. Liburdi, Il Belli e le Marche: l’infelice matrimonio dell’anconitano Conte Giulio Cesare Pichi  

· C. Leonardi, La erezione dell’attuale Chiesa del Corpus Domini di Urbania 

· R. Sassi, Sull’origine dei Conti Della Genga 

· A. Boni, Gli stemmi della città di Ancona 

· F. Bonasera 1) Antichi dipinti di interesse geografico nella residenza comunale di Camerino, 2) Antichi documenti cartografici delle Marche  

· G. Bartocci, Della patria del pittore Mario Nuzzi De’ Fiori 

· C. Selvelli, La funzionante strada statale Tosco-Marchigiana Viareggio-Fano raccordo Tirreno-Adriatico per traffici longitudinali litoranei

 

Atti e Memorie, 1964

· W. Angelini, La questione per la franchigia del porto di Ancona nel 1827

· A. Baviera, Alcuni ricordi mercantiniani a Senigallia

· G. Boccanera, Manoscritti d’interesse storico regionale posseduti dalla Biblioteca Valentiniana di Camerino

· F. Bonasera, Il problema storico-geografico della Regione,

· C. Canavari, I Generali Cellini e De La Hoz a Fabriano nel giugno 1799

· C. Leonardi, Storie di libri e di biblioteche ecclesiastiche di Urbania

· G. Santini, Camicie rosse anconitane nel 1867

· M. Santoro, Sante Sillano Maestro di chirurgia (Vita ed opere)

· R. Sassi, L’ultima polemica tra Camerino e Fabriano per la Cattedrale 

· P. Zama, Costanza Varano da Camerino alla Corte dei Manfredi di Faenza

· G. Bartocci, Sulla presunta permanenza a Fermo di Jacopo di Dante Alighieri

· E. Liburdi, Bibliografia delle celebrazioni centenarie dell’Unità Italiana nelle Marche

· E. Liburdi, Giovanni Ginobili folclorista 

· E. Liburdi, Città di Castello: Onoranze all’editore Scipione Lapi

· N. Zazzarini, Il centenario di Alfredo Panzini

 

Atti e Memorie, v. I - 1964-65

· R. Elia, Ricordi danteschi a Fano

· G. Santini, Anconitani a Custoza, a Lissa e nel Trentino (1866)

· A. Laghi, Giacinto Cestoni speziale e naturalista 

· W. Angelini, Giornali anconitani nel 1798

· C. Leonardi, Il sepolcro di Francesco Maria Della Rovere ultimo Duca di Urbino 

· C. Selvelli, Sul premio nazionale urbanistico fanese “Vitruvio-1963” 

· R. Micaletti, Un grande pesarese: Antonio Cecchi

· P. Zampetti, Una Chiesa eremitica ed un’antologia pittorica 

· C. Canavari, Le opere nelle Marche dell’Architetto Paolo Soratini, Converso Camaldolese 

· E. Liburdi, Della fondazione dei Monti di Pietà di Offida (1556) e Acquaviva Picena (1561) 

· M. Natalucci, In margine al centenario dantesco: S. Maria di Portonovo e la Casa di Nostra Donna, in sul lito Adriano, nell’interpretazione di V. Cotini

 

Atti e Memorie, v. II - 1964-65

Atti del convegno storico piccolominiano e del Convegno  di Studi Storici Medioevali marchigiani

· G. Paparelli, Enea Silvio Piccolomini

· C. Lozzi, Pio II e il Regno di Bosnia 

· A. Strnad, Pio II e il suo nipote Francesco Todeschini Piccolomini 

· R. Avesani, Sulla battaglia di Varna nel “De Europea” di Pio II Battista Franchi e il card. Francesco Piccolomini 

· R. Sassi, Il passaggio di Pio II per Fabriano

· M. Natalucci, Il Papa Pio II e Ancona 

· S. Prete, Aspetti di vita religiosa nelle Marche e in Ancona nella seconda metà del sec. XV- Nota bibliografica

· E. Lodolini, Libri di conti di Antonio Fatati, Tesoriere generale della Marca (1449-1453), nell’Archivio di Stato di Roma

· M. Natalucci, Mostra di documenti e cimeli riguardanti il Papa Pio II e il vescovo Fatati  Lo scoprimento del busto in onore del Pontefice Pio II nella cattedrale di Ancona

· A. Campana, Poema antimalatestiano di un umanista spagnolo per Pio II 

· G. Franceschini, Pio II e Federico da Montefeltro 

· G. Pagnani, Problematica comunale (A proposito dell’origine del Comune di Sarnano)

· E. Lodolini, Gli Archivi delle Marche con cenni particolari sulle fonti per la storia del Medio Evo Marchigiano 

· D. Cecchi, Il Parlamento e la Congregazione della Marca di Ancona nella Relazione di un “Deputato” del sec. XVIII

· R. Sassi, Moti rivoluzionari e agitazioni politiche in Fabriano nella seconda metà del ‘400 

· E. Liburdi, Cenno panoramico agli Statuti comunali medioevali marchigiani

 

Atti e Memorie, 1966-67

· R. Elia, Mons. Giuseppe Fabiani (discorso commemoratvo)

· G. Bartocci, L’insorgenza ascolana antifrancese del 1809 e la generosa fine di Giacomo Costantini detto Sciabolone

· G. C. Castagnari, Aspetti di vita fabrianese negli anni della Restaurazione (1815-25)

· G. Forchielli, Le Pievi nel Pesarese 

· C. Leonardi, L’Architetto Gerolamo Genga a Castel Durante e a Fossombrone 

· C. Lozzi, L’industria della carta in Ascoli: dalle cartiere medioevali alla Mondadori 

· G. Pagnani, Il punto sui Monti di Pietà e il contributo di Mons. G. Fabiani

· G. Piergallina, Il Giornale del Card. De Angelis della sua deportazione e dell’assedio di Ancona (marzo-giugno 1849)

· A. Baviera, Ricerca di “carte greche” per la Biblioteca ducale di Urbino 

· V. Ivancevic, La presenza dei ragusei alla fiera di Senigallia durante il sec. XVIII

· E. Liburdi, “Cronachetta” di Giovanni di Nicolò Brancaleoni Conte di Piobbico con appendice su Paolo Scirri architetto militare durantino del sec. XV

 

Atti e Memorie, 1968-70

· R. Elia, La personalità artistica di M° Pietro da Carona

· P. Palazzini, Cenni della politica ecclesiastica di Ottaviano Ubaldini della Carda nei frammenti inediti del suo epistolario

· S. Anselmi, Venezia, Ragusa, Ancona tra Cinque e Seicento:  un momento della storia mercantile del Medio Adriatico 

· R. Sassi, Il Monte di Pietà di Fabriano 

· E. Liburdi, Sei e Settecento nella Valle del Conca

· R. Elia, Commemorandosi il Cinquantenario di Vittorio Veneto  Apporto marchigiano alla Guerra Nazionale del 1915-18

· M. Natalucci, Ragioni e conseguenze del bombardamento navale di Ancona e di altre coste marchigiane in data 24 maggio 1915 

· G. Santini, La “Faà di Bruno” e le ardite ragazze di Marotta

· G. Santini, Il tentato colpo di mano austriaco su Ancona (5-6 aprile 1918) 

· G. Grillantini, Echi in Osimo della Guerra 1915-18 

· A. Adversi, Il fondo sulla guerra 1915-18 nel Museo Marchigiano del Risorgimento a Macerata 

· R. Fantini, Ricordi della prima guerra mondiale: Nazzareno Turchetti 

· G. Santini, Volontari d’altri tempi: Aureliano Boldrini

 

Atti e Memorie, 1971-73

· A. Carile, L’assedio di Ancona nel 1173. Contributo alla storia  politica e sociale della città nel secolo XII 

· C. Micci, San Pier Damiani nello spirito  riformatore della Chiesa

· M. Natalucci, La missione riformatrice di San Pier Damiani nella  Pentapoli e la lettera a Papa Nicolò II in favore di Ancona (1059)

· A. Bittarelli, San  Domenico Loricato, ideale della riforma avellanita 

· G. Pagnani, Il “Monastero”  di  Monastero 

· A. Polverari, Le Carte di Fonte Avellana

· C. Tomassini, L’episcopato fermano al tempo di San Pier Damiani

· P. Palazzini, La missione milanese di San Pier  Damiani e il “Privilegium S. R. Ecclesiae” 

· P. Sorcinelli, Nota sul movimento  giacobinico nella Legazione di Urbino 

· S. Anselmi, Le Marche tra Sette e Ottocento: stato degli studi

· W. Angelini, Carlo Armellini a difesa di Ebrei pesaresi 

· G. Piccinini, Antiche polizze di assicurazione marittima ad Ancona 

· D. Cecchi, Compagnie di ventura nella Marca (in riassunto)  

· G. Palazzini, La Corte ducale di Urbino e il Capitolo di Cagli: Saggi di corrispondenza

 

Atti e Memorie, serie VIII, vol. 8 (1974), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1975

"L’attività architettonica di Luigi Vanvitelli nelle Marche e suoi epigoni", Convegno Vanvitelliano (Ancona 27-28 aprile 1974)

· Atti della deputazione, p. 15

· Relazione del Revisori dei conti per il II Semestre 1973, p. 17

· Comunicazioni varie, p. 19

· Il Convegno su Luigi Vanvitelli nel II Centenario della morte (27-18 aprile 1974), p. 21

· M. Rivosecchi, Funzionalità e pittoresco nell’arte del Vanvitelli, p. 27

· F. Battistelli, Le opere di Luigi Vanvitelli a Urbino, Pesaro e Fano, p. 41

· G. De Angelis D’Ossat, L’opera di Luigi Vanvitelli in Ancona e la congiuntura architettonica settecentesca degli anni trenta, p. 69

· F. Grimaldi, Vanvitelli a Loreto, p. 113

· E. Gallegati, La Chiesa vanvitelliana della Compagnia della Misericordia a Macerata, p. 125

· L. R. Varinelli, San Vito di Recanati - una chiesa vanvitelliana contestata, p. 153

· M. Natalucci, Le vicende del Lazzaretto vanvitelliano, p. 163

· M. L. Polichetti, Il Vanvitelli e i Marchionni (Carlo e Filippo) nelle opere architettoniche di Ancona, p. 177

· G. Boccanera, Andrea Vici e il Duomo di Camerino, p. 195

· C. Leonardi, Derivazioni vanvitelliane nell’alta valle del Metauro, p. 207

· V. Pirani, Influenze del Vanvitelli nelle opere architettoniche del Ciaraffoni, p. 257

· Biancolini-Chierici, La Chiesa di San Vito a Recanati-  Una ipotesi de attribuzione, p. 287

· M. Natalucci, Note sulle opere eseguite dal Vanvitelli nella Cattedrale di San Ciriaco in Ancona, p. 295

· Intervento di “Italia Nostra”, p. 303

· Conclusione, p. 305

 

Atti e Memorie, serie VIII, vol. 9 (1975), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1977

"La società rurale marchigiana dal Medioevo al Novecento" (parte prima), Tomo I, Atti del Convegno (Ancona, 7-8 dicembre 1974)

· F. Bonasera, Le Marche terra di contadini, p. 7

· V. Bonazzoli, Per una storia dei suoli e dell’ambiente agrario del Montefeltro in età medievale e moderna, p. 17

· F. D. Allevi, Per una valutazione del cavallo fra l’alto e il basso Medioevo nelle Marche, p. 55

· A. C. Scolari, Note sull’insediamento rurale nell’ambito dell’organizzazione monastico-cistercense: Chiaravalle di Castagnola nella valle Esina, p. 119

· G. Pagnani, Terre, vassalli e signori in un documento dell’archivio comunale di Acquacanina nelle Marche della prima metà del secolo XIII, p. 127

· E. Saracco Previdi, I possessi immobiliari da un catasto maceratese del 1268, p. 169

· S. Anselmi, Un catasto del XV secolo: Senigallia 1489-1490, p. 191

· L. Paci, Proprietà ecclesiastiche e riforma agraria nel ‘500 maceratese, p. 201

· R. Ruggeri, L’economia rurale nei beni della fraternita della Carità di Urbino nel ‘600, p. 221

· F. Grimaldi, Strumenti del lavoro contadino, p. 263

· G. Piccinini, Contratti agrari e rapporti proprietà-colonie nell’anconetano tra 600 e 700, p. 269

· F. M. Giochi, Un agricoltore anconitano del XVII secolo: il conte Giuseppe Ferretti, p. 295

· A. A. Bittarelli, L’economia integrata silvo-pastorale-boschivo-laniera negli usi civici del 1353 e negli statuti del 1654 a Bolognola, p. 311

· L. Rossi, I contratti agrari a Fermo nell’età moderna, p. 361

· W. Angelini, Possessioni e colture nel fanese del secolo XVIII, p. 381

· M. Sensi, Monti frumentari e problemi agricoli a Colfiorito, p. 397

 

Atti e Memorie, serie VIII, vol. 10 (1976), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1977

"La società rurale marchigiana dal Medioevo al Novecento" (parte seconda), Tomo II, Atti del Convegno (Ancona, 7-8 dicembre 1974)

· G. Battaglini, I Monti frumentari della diocesi di Ancona nel secolo XVIII, p. 7

· C. Verducci, La “Chronica” dell’ arcivescovo A. Borgia, p. 25

· S. Sebastianelli, Alcune note sui Monti frumentari nel ducato di Urbino dalle origini al 1860, p. 35

· M. Troscè, Proprietà e produzione agricola nel territorio di Macerata tra il secolo XVI e il secolo XVIII, p. 41

· R. Garbuglia, Prezzi del grano a Recanati nel Settecento, p. 75

· C. Urieli, Sinodi jesini del Seicento e Settecento e patrimonio fondiario della Chiesa di Jesi, p. 105

· D. Cecchi, L’agricoltura nel secondo dipartimento del Musone, p. 125

· G. Allegretti, Comunità rurali di Montefeltro e Massa:  società ed economia attorno al 1800, p. 159

· G. Liberati, Economia rurale tra Sette e Ottocento a Fermo, p. 183

· G. Castagnari - N. Lipparoni, Agricoltura e politica tributaria a Fabriano sotto Pio VI, p. 193

· B. G. Zenobi, La proprietà fondiaria nelle terre della Marca fra catastazione piana e catastazione gregoriana, p. 229

· D. Fioretti, Le condizioni dei contadini dell’azienda agraria della S. Casa di Loreto nella prima metà dell’800, p. 263

· P. Sorcinelli, Società rurale e tifo petecchiale nel 1817, p. 289

· G. Pedrocco, Prime note sulle tecnologie applicate all’agricoltura marchigiana nel XIX secolo, p. 303

· D. Biancolini Fea, La tipologia delle case sparse nell’area recanatese, p. 323

· L. Quaglino Palmucci, Il rapporto tra ambiente urbano e rurale nella lettura del tipo edilizio a “palombara”. L’esempio recanatese, p. 335

 

Nuova serie

Atti e Memorie, 82 (1977), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1978

"Le Marche e l’Adriatico orientale: economia, società, cultura dal XIII secolo al primo Ottocento"

· A. Cvitanic, Il contributo dei giuristi marchigiani alla formazione delle leggi statutarie di Split (Spalato), p. 11

· G. Giuliodori Gatella, L’Adriatico orientale nella legislazione anconitana del basso medioevo: spunti di ricerca, p. 35

· M. Sensi, Fraternite di Slavi nelle Marche: il secolo XV, p. 53

· J. Lussu, Gli Albanesi nel Fermano attorno alla metà del ‘400, p. 85

· M. Natalucci, Insediamenti di colonie e di gruppi dalmati, slavi e albanesi nel territorio di Ancona (secoli XV-XVI), p. 93

· G. Annibaldi, Immigrati albanesi e schiavoni a Jesi e nel suo contado nei secoli XV e XVI, p. 113

· S. Anselmi, Schiavoni e Albanesi nell’agricoltura marchigiana dei secoli XIV e XV, p. 141

· C. Verducci, Il collegio illirico di Fermo, p. 175

· I. Voje, Relazioni commerciali tra Ragusa (Dubrovnik) e le Marche nel Trecento e nel Quattrocento, p. 197

· J. C. Hocquet, Commercio e navigazione in Adriatico: porto di Ancona, sale di Pago e marina di Ragusa (XIV-XVII secolo), p. 221

· F. Gestrin, Il commercio dei pellami nelle Marche del XV e della prima metà del XVI secolo, p. 255

· R. Paci, La rivalità commerciale tra Ancona e Spalato (1590-1645), p. 277

· G. Piccinini, Un mercante anconitano del Seicento: Giovanni Palunci, raguseo, p. 287

· D. Bozic-Buzancic, Split e le Marche nel diciottesimo secolo: Note per uno studio sulle relazioni commerciali, p. 307

· J. Luetic, Marittimi marchigiani arruolati nella marina mercantile ragusea (1797-1807), p. 323

· E. Ashtor, Gli Ebrei di Ancona nel periodo della repubblica. Appunti di archivio, p. 331

· W. Angelini, L’epizootia del 1786 nelle Marche, p. 369

· D. Cecchi, La Costituzione del 1803 della Repubblica Settinsulare ed il successivo ordinamento amministrativo, p. 395

· A. Ventura, I termini di una discussione, p. 437

 

Atti e Memorie,  83 (1978), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1979

· E. Saracco Previdi, “Nucleo urbano e contado” o piuttosto “Gli uomini del territorio maceratese” nel secolo XII? Forme intermedie di insediamento, p. 5

· M. Emiliani Salinari, I centri scomparsi delle valli dell’Esino e del Musone, p. 25

· R. Bernacchia, Il fenomeno comunale a Mondolfo dal secolo XIII all’epoca albornoziana, p. 35

· G. Pagnani, Una giunta all’articolo Terre e vassalli e signori e un documento sullo jus pascendi et lignandi del 1298, p. 61

· S. Sebastianelli, L’alta valle del Cesano nel Medio Evo, p. 89

· R. Paciaroni, La società sanseverinate del Quattrocento. I pellegrinaggi, p. 107

· A. Polverari, L’era di Cristo nello stile dell’ incarnazione: risultanze dello studio delle carte di Fonte Avellana, p. 157

· A. A. Bittarelli, Muccia: strada, mulino, castello del contado di Camerino, p. 167

· M. Sensi, Una società commerciale tra i Trinci e i Varano agli inizi del sec. XV, p. 179

· L. Paci, Inventari rinascimentali della cattedrale di Macerata, p. 193

· C. Leonardi, Sul medico durantino Costanzo Felici, p. 237

· C. M. Caimmi, Problemi politici e di pubblica sanità ad Ancona tra Seicento e Settecento, p. 269

· S. Ferretti, Attività mercantili e finanziarie degli ebrei in Ancona nel secolo XVII, p. 287

· M. Moranti - L. Moranti, Librerie private in Urbino nei secoli XVI-XVII, p. 315

· F. M. Giochi, Problematica culturale sulla vita anconitana del ‘600: la biblioteca privata, p. 349

· F. Bonasera, Piante di città delle Marche nel tardo Settecento conservate nella Biblioteca Nazionale di Firenze, p. 403

· D. Diotallevi, La questione dei grani a Fano nel 1766, p. 409

· E. Liburdi, Risveglio del terzo stato a Sant’Elpidio, p. 427

· G. Castagnari - N. Lipparoni, Potere e classi sociali a Fabriano dall’Unità alla settimana rossa, p. 437

· Atti della deputazione, p. 473

Necrologi

F. Balsimelli, p. 529

A. Baviera, p. 531

F. Bonelli, p. 531

F. Fabi Falaschi, p. 533

G. Franceschini, p. 534

C. Giglio, p. 536

W. Hagemann, p. 538

F. Mostardi, p. 542

A. Ostoia, p. 542

G. Piergallina, p. 543

G. Santini, p. 544

O. Spadolini, p. 546

 

Atti e Memorie, 84 (1979), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1981

"Uomini, insediamenti, territorio nelle Marche dei secoli XIII-XVI"

· G. Battelli, Per una nuova lettura della “Discriptio Marchiae Anconitanae”, p. 9

· P. Colliva, La popolazione della Marca nelle raccolte documentali e legislative del Card. Albornoz (1357-1359), p. 31

· G. Pagnani, Una voce da insediamento: Carbonaria, p. 53

· P. Bonvicini, Insediamenti rurali nei secoli XII- XV nell’ex territorio di Falerio Picenus, p. 67

· C. Tomassini, I castelli del territorio di Fermo nel XII secolo, p. 81

· A. Fiecconi, Le terre pubbliche e la ricolonizzazione del contado a Jesi nel secolo XIII, p. 99

· C. Grillantini, Osimo e i signori delle curtes del territorio nei documenti degli anni 1126-1250, p. 133

· E. Taurino, Montesanto e Camporotondo nella storia della produzione agraria marchigiana del ‘400, p. 139

· M. Sensi, Uomini e insediamenti nell’alta valle del Chienti, p. 153

· S. Anselmi, Gli insediamenti minori del Montefeltro, dell’Urbinate e della Massa Trabaria nel XIV secolo, p. 185

· S. Chierici, Gli insediamenti nel territorio camerinese tra il XII e il XV secolo, p. 199

· M. Compagnoni - F. Grimaldi - A. Natali, Trasformazione del territorio e sistemazione agraria del Lauretano nei secoli XIII- XVI in rapporto allo sviluppo del centro urbano, p. 261

· C. Leonardi, Ville e comunanze nella corte di Casteldurante nei secoli XIII-XVI, p. 267

· W. Tomassoli, Soluzioni di politica economica nei rapporti tra governati e governanti ad Urbino nella seconda metà del XV secolo, p. 319

· M. Mazzanti Bonvini, La rinascita di Senigallia e del suo contado intorno alla metà del secolo XV, p. 339

· W. Angelini, Mito politico e realtà di una terra del contado pesarese, Gradara (secc. XVI-XVII), p. 369

· P. Zampetti, Arte e territorio: i pittori di Caldarola, p. 403

· G. Piccinini - S. Salustri, Riassetto del territorio anconetano tra XV e XVI secolo, p. 413

· F. Crosara, Uomini e leggi in un territorio della Marca di Ancona nel Cinquecento: Macerata e il catasto del 1560 per l’imposta di Paolo IV, p. 437

· Atti della deputazione

Necrologi

G. Bartolucci, p. 518

C. Giglio, p. 519

B. Ligi, p. 523

A. Pagnani, p. 524

 

Atti e Memorie, 85 (1980), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1982

· Ch. Delplace, Rapporto preliminare sulle due prime campagne di scavo (1976- 1977) condotte ad Urbs Salvia - Urbisaglia (MC), p. 7

· A. Massi Secondari, La tomba di Porta del ponte a Tolentino, p. 45

· S. Chierici, Colonizzazione e proprietà terriera nell’alta val di Chienti tra l’XI e il XV secolo, p. 51

· A. Meriggi, Un documento di rilievo per la storia di Treja: il processo al podestà Baglioni degli anni 1278-1290, p. 73

· C. Pierucci, Precisazioni sulla storia di “Un castello avellanita: Monte Insico di Pergola”, p. 115

· R. Bernacchia, Alcune proprietà fondiarie dei cavalieri gerosolimitani e una lite con la comunità di Mondolfo nel 1472, p. 135

· R. Paciaroni, Lo sfruttamento di una miniera di ferro a Sanseverino nel secolo XV, p. 159

· G. Giuliodori Gatella, Ipotesi su circolazione membranacea e correnti commerciali nelle Marche, p. 197

· A. A. Bittarelli, Santa Maria di Candelora, in comune di Cingoli e Diocesi di Camerino, parrocchia sorta nel ‘500 e soppressa a metà del ‘900, p. 211

· M. Moranti - L. Moranti, La libreria della famiglia Corboli di Urbino, p. 229

· D. Bischi, Costanzo Felici primo storico dei Brancaleoni, p. 263

· G. Piangatelli, Una cronachetta osimana del sec. XVII, p. 277

· M. L. De Nicolò Filippini, Ricerche sulle tecniche piscatorie fra Marche e Romagna nei secoli  XVII e XVIII, p. 329

· F. Bonasera, Il viaggio nelle Marche del padre di Wolfgang Goethe: Johan  Gaspar Goethe (1740), p. 341

· D. Cecchi, L’azione del Consalvi contro i “baroni” ed una commedia del 1817, p. 359

· M. Monsagrati - R. P. Uguccioni, Un caso di brigantaggio nelle Marche settentrionali: la banda di Terenzio Grossi, p. 407

· Recensioni, p. 433

· Atti della deputazione, p. 441

Necrologi

T. Consalvatico, p. 474

A. Fabbri, p. 476

M. Natalucci, p. 480

 

Atti e Memorie, 86 (1981), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1985

"Istituzioni e società nell’alto medioevo marchigiano", Tomo I-II-III, Atti del Convegno (Ancona-Osimo-Jesi, 17-20 ottobre 1981)

Parte Prima

∙ Premessa, p. 5

∙ N. Alfieri, Le Marche e la fine del mondo antico, p. 9

∙ V. Fumagalli, Le Marche tra Langobardia e Romania, p. 35

∙ G. Fasoli, La Pentapoli fra il Papato e l'Impero nell'alto medio evo, p. 55

∙ A. Vasina, Il mondo marchigiano nei rapporti fra Ravenna e Roma prima e dopo il Mille, p. 89

∙ A. Carile, Continuità e mutamento nei ceti dirigenti dell'Esarcato fra VII e IX secolo, p. 115

∙ M. Cagiano de Azevedo, Fonti scritte e archeologiche per l'alto medio evo nelle Marche, p. 147

∙ A. Polverari, Introduzione al Codice Bavaro, p. 159

∙ G. B. Pellegrini, Appunti di toponomastica marchigiana, p. 217

∙ L. Pani Ermini, "Ecclesia Cathedralis e "Civitas" nel Picenum altomedioevale, p. 217

∙ D. Pacini, Possessi e chiese farfensi nelle ville picene del Tenna e dell'Aso (secoli VIII-XII), p. 333

∙ F. V. Lombardi, I reperti altomedioevali del duomo e delle pievi del Montefeltro come fonti per la storia locale, p. 427

∙ C. Grillantini, Cimeli altomedievali nella cattedrale di S. Leopardo in Osimo, p. 443

∙ F. Fei, Capitelli altomedievali nel complesso monastico di S. Niccolò di Osimo, p. 453

∙ E. Russo, L'ambone di S. Maria della Misericordia di Ancona, p. 461

Parte seconda

∙ A. Cherubini, Presenza longobarda nel territorio jesino, p. 515

∙ C. Urieli, La realtà jesina nell'età feudale, p. 551

∙ A. A. Bittarelli, Longobardi e Benedettini  nelle valli di Pieve Torina e Monte Cavallo, p. 569

∙ M. Montanari, Il paesaggio rurale nella Pentapoli altomedioevale: agricoltura e attività silvo pastorali, p. 587

∙ P. Galetti, Città e campagna nella Pentapoli: strutture materiali e tipologia dell'insediamento nei secoli VIII-IX, p. 617

∙ G. Pasquali, Le forme dell'organizzazione del territorio rurale nella Pentapoli altomedioevale, p. 647

∙ R. Bernacchia, L'assetto territoriale della bassa valle del Cesano nell'alto medioevo, p. 683

∙ M. Sensi, Castellari e castelli dirimpettai: l'esempio di Talogna-Landolina tra Umbria e Marche, p. 715

∙ E. Baldetti, Per una nuova ipotesi sulla conformazione spaziale della Pentapoli, p. 779

∙ A. Chiavari, Misure agrimensorie altomedievali dell'Italia centrale. Il piede di Liutprando ed il moggio nell'area marchigiana nei secoli VIII-XII, p. 895

∙ S. Prete, Un falso di "prestaria" riguardante la Chiesa di Ascoli nell'alto medioevo, p. 955

∙ F. Allevi, Nell'alto medioevo fermano per un dramma di amore e di morte, p. 961

∙ E. Coturri, La medicina nel Firmano intorno al Mille, p. 1117

∙ F. Panvini Rosati, Monetazione e circolazione monetaria nell'area marchigiana dell'alto medioevo ai primi decenni del secolo XIII, p. 1133

∙ F. Cardini, Problemi di agiografia e di cultura folklorica marchigiana, p. 1145

∙ E. Mercatili Indelicato, L'alto medioevo nella storiografia settecentesca marchigiana, p. 1167

∙ C. Violante, Conclusioni, p. 1203

 

Atti e Memorie, 87  (1982), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1989

"Mercati, mercanti, denaro nelle Marche (sec. XIV-XIX)", Tomo I-II, Atti del Convegno (Ancona, 28-30 maggio 1982)

· E. Ashtor, Il commercio anconetano con il Mediterraneo occidentale nel basso medioevo, p. 9

· A. Ducellier, L’établissement des Albanais dans la region d’Ancone, aspects sociaux, economiques et culturels - vers 1400 - vers 1450, p. 73

· A. Toaff, L’ “Universitas hebraeorum portugallensium” di Ancona nel Cinquecento. Interessi economici e ambiguità religiosa, p. 115

· U. Tucci, Venezia, Ancona e i problemi della navigazione adriatica nel Cinquecento, p. 147

· J. C. Hocquet, Les relations commerciales entre les ports de l’ Adriatique et les marchés occidentaux. Les fornitures de sel dans le port d’Ancone (XVe-XVIIe siècles), p. 171

· G. Castagnari - N. Lipparoni, Arte e commercio della carta bambagina nei libri dei mercanti fabrianesi tra XIV e XV secolo, p. 185

· M. Sensi, Porta Ancona, già Porta Loreto a Foligno. Note sui rapporti economici e religiosi con le confinanti Marche (secolo XV), p. 223

· R. Paciaroni, L’antica fiera d’Agosto a Sanseverino Marche, p. 263

· L. Egidi, Vita mercantile osimana: le fiere, p. 305

· C. Urieli, Fiere e mercati a Jesi dal sec. XIV al sec. XVIII, p. 337

· G. Bacciaglia, Mercanti di cuoi e di pannina a Pergola dal 1600 al 1700, p. 373

· B. Franchellucci, Note sulle attività commerciali nell’ascolano del ‘700, p. 387

· A. Meriggi, Momenti dell’economia trejese nella prima metà del XIX secolo, p. 405

Il denaro

· G. Pagnani, Il Monte di Pietà di Fermo e Recanati e la priorità di quello di Ascoli, p. 435

· S. Chierici, L’amministrazione finanziaria e l’attività economica dello Stato di Camerino dopo il passaggio alla Sede Apostolica (1545-1650), p. 495

· F. Panvini Rosati, Monete, zecche e circolazione monetaria nelle Marche tra medioevo ed età moderna, p. 531

· W. Angelini, Riflessioni sul contratto di censo nelle Marche in anni centrali del Sei-Settecento, p. 539

· G. Luchetti, Il Banco Daniele Beretta, un istituto anconitano del XIX secolo, p. 635

· R. Romano, Conclusione, p. 661

 

Atti e Memorie, 88 (1983)

· F. Allevi, S. Pier Damiani nel “terzo sermo” di Paradiso XXI e la denuncia di una crisi ai suoi esordi, p. 7

· R. Paciaroni, La bombarda grossa di Niccolò Piccinino, p. 85

· R. Bigliardi Parlapiano, Il fondo librario della planettiana nei primi decenni del Settecento, p. 113

· M. Moranti - L. Moranti, Le leggi suntuarie nel Ducato di Urbino nei secoli XVI- XVII, p. 133

· G. Gaddoni, Concetto dell’operazione di censo nel primo Settecento ad Ancona, p. 181

· F. Bonasera,  I “vallati” del Territorio di Jesi e il loro rilievo storico-economico, p. 207

· C. Grillantini, Misure, monete, prezzi, compensi nella vita osimana dei secoli XVI-XIX, p. 219

· F. Bonasera, Il significato storico economico dell’arco Clementino di Jesi, p. 247

· E. Liburdi, Memorie d’altri tempi: Garibaldi dal Montefeltro a San Marino (luglio 1849), p. 253

· G. Luchetti, Impianto e funzionamento di una bigattiera a Filottrano nel 1850, p. 261

· S. Scoccianti, Appunti sul servizio informazioni pontificio nelle Marche nel 1859-60, p. 293

· R. P. Uguccioni, Pugnali e bombe all’ Orsini. Pesaro 1855-1865, p. 351

· Note di Archivio, p. 395

· Atti della Deputazione, p. 397

 

Atti e Memorie, 89-91 (1984-1986), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1987

"Le strade nelle Marche: il problema nel tempo", Tomo I-II, Atti del Convegno (Fano-Fabriano-Pesaro-Ancona 11-14 ottobre 1984)

Parte prima

· Premessa, p. 5

· P. Persi, Dall'ambiente naturale allo spazio organizzato. La viabilità delle Marche nel tempo, p. 9

· M. A. Baldoni - E. Biondi, Incidenza della viabilità sugli ambienti naturali delle Marche, p. 49

· L. Quilici, La tecnica di costruzione stradale in età romana, p. 63

· D. Felicioli, Il problema della Flaminia originaria in territorio marchigiano, p. 81

· M. Luni, Nuovi documenti sulla Flaminia dall'Appennino alla costa adriatica, p. 139

· P. Quiri, Recenti interventi di scavo e restauro su manufatti romani della via Flaminia, p. 181

· L. De Sanctis, Recenti risultante archeologiche per una possibile definizione del tracciato della Via Flaminia tra «Fanum Fortunae» e «Pisaurum», p. 193

· F. Battistelli, Un tratto fanese della via Flaminia in un disegno del 1757, p. 217

· F. V. Lombardi, La via romana della valle del Marecchia, p. 223

· W. Monacchi, Insediamenti umani e viabilità romana nella valle del Foglia, p. 239

· E. Catani, Nota preliminare sulla viabilità antica del territorio di Tifernum Mataurense (S. Angelo in Vado) e dell'alta valle del Metauro, p. 271

· E. Baldetti, Centuriazione e viabilità nelle basse valli del Misa e del Cesano, p. 313

· P. L. Dall'Aglio, La viabilità romana delle medie e alte valli del F. Cesano e del F. Misa, p. 325

· R. Virzì Hägglund, Recenti scoperte nelle provincie di Ancona e Macerata, p. 349

· E. Percossi Serenelli - M. Silvestrini Lavagnoli, La vallata del Musone, p. 355

· U. Moscatelli, La viabilità litoranea tra Potentia e Sacrata in età romana, p. 395

· M. Landolfi, Septempeda e l'agro settempedano: contributi alla ricostruzione della rete viaria antica, p. 403

· G. Bonora Mazzoli, Rapporti tra centuriazione e viabilità nella valle del Tenna, p. 417

· G. Conta, La stazione termale di Ad Aquas lungo la via Salaria, p. 431

· N. Lucentini, Note per la viabilità nell'ascolano meridionale in età preistorica, p. 437

· G. Paci, Nuovi miliari dal Piceno romano, p. 495

· V. Galiè, Presenze romane e altomedievali lungo la strada impropriamente detta litoranea, p. 515

· G. Pagnani, Una via francisca transappenninica, p. 567

· A. A. Bittarelli, Stipi votive e strade sui valichi dell'Appennino sud occidentale, p. 583

· A. Fiecconi, Percorsi viari tra storia e protostoria nell'area del Sentino, p. 597

Parte seconda

· G. Castagnari - N. Lipparoni, La rete viaria nell'area del fabrianese dal Medioevo al XV secolo, p. 637

· N. Alfieri, I porti delle Marche nei portolani e nelle carte nautiche medievali, p. 669

· P. Foschi, Itinerari degli imperatori sassoni (Ottone I, II, III) nelle Marche durante il X secolo, p. 699

· R. Paciaroni, I ponti nel sistema viario sanseverinate nel XV secolo, p. 731

· V. Villani, Viabilità e insediamento nella bassa valle dell'Esino in età medievale, p. 789

· S. Sebastianelli, Viabilità cesanense, p. 827

· S. Prete, Vie romane ed alcuni casi di «agiografia itinerante» nelle Marche, p. 843

· E. Coturri, Le strade dei pellegrini nelle Marche dell'Alto Medioevo, p. 859

· F. Allevi, Con i monaci di Ferentillo dall'alto Nera all'ultimo Chienti, p. 869

· D. Cecchi, Le norme riguardanti vie e strade negli statuti di alcuni comuni marchigiani, p. 959

· G. Volpe, Apparato militare e vie di comunicazione nel ducato di Urbino tra XV e XVI secolo, p. 981

· M. Tenti, La viabilità del ducato urbinate dal diario di Francesco Maria II Della Rovere, p. 991

· C. Urieli, Le strade della vallesina nei secoli XVI-XVIII, p. 1015

· C. Fedele, Strade postali nelle Marche (Secoli XVI-XIX), p. 1033

· C. Crescentini Anderlini, La costruzione della strada di Bocca Trabaria in una memoria dell'accademia agraria di Pesaro, p. 1077

· R. P. Uguccioni, La viabilità nella delegazione apostolica di Urbino e Pesaro (1817-1869), p. 1089

· R. Colapietra, Conclusioni, p. 1125

· A. Bassotti, Situazione e prospettiva della viabilità marchigiana. Realtà e futuro del sistema delle comunicazioni, p. 1135

· Indici analitici a cura di M. Morroni, p. 1149

Parte terza

· Illustrazioni, p. 1249

· Indice delle illustrazioni, p. 1409

 

Atti e Memorie, 92 (1987), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1989

· P. Brezzi, La storia locale alla luce delle attuali metodologie, p. 7

· E. Lodolini, Gli archivi comunali delle Marche: bilanci di un’attività della Soprintendenza archivistica, p. 35

· C. Curradi, Inedite pergamene sulle Marche anteriori al Mille, p. 75

· E. Archetti Giampaolini, Prassi economico-giuridiche e religiosità tra ‘200 e ‘300 (La verifica in un centro della Marca), p. 125

· F. Foschi, Recanati alla fine del grande scisma: Gregorio IX e Carlo Malatesti, p. 173

· A. A. Bittarelli, Tre sarcofagi romani a Camerino riutilizzati in era cristiana, p. 257

· D. Bischi, Di alcuni testamenti dei Brancaleoni di Piobbico (secoli XIII-XVIII), p. 271

· F. Bonasera, La cartografia di Leonardo da Vinci riguardante le Marche, p. 315

· M. Emiliani Salinari, Una mappa pergamenacea del XVI secolo relativa alla bassa valle dell’Esino e delle aree contermini, p. 319

· F. Mariano, Francesco di Giorgio: la pratica militare e un’ ipotesi attributiva per la “Cittadella simbolica” di S. Costanzo, p. 335

· G. Gatella Giuliodori, Tracce di libri parrocchiali anconitani (sec. XVI): S. Maria della Piazza e San Primiano, p. 367

· C. Urieli, Una carestia ed una peste manzoniana, p. 383

· I. Mariotti, Appunti su Monteciccardo, p. 409

· G. Gaddoni, Paroni, barche e mercanti ad Ancona nel primo Settecento, p. 429

· G. Orlandi, Le fiaccole e l’aquilotto. La nascita del re di Roma festeggiata nel Dipartimento del Metauro, p. 443

· R. Domenichini, Il Dipartimento del Metauro nell’età napoleonica (1808-1815). Divisioni territoriali-amministrative e stato della popolazione, p. 463

· G. Castagnari - N. Lipparoni, Parco naturale dell’alto Esino: approccio allo studio sulle sedimentazioni storiche dell’ambiente antropico, p. 519

· Recensioni, p. 531

· Atti della deputazione, p. 545

Necrologi

P. Colliva, p. 607

C. Grillantini, p. 609

E. Liburdi, p. 612

B. Molajoli, p. 619

G. Pagnani, p. 622

G. Tucci, p. 627

E. Vittori, p. 630

P. Zama, p. 633

 

Atti e Memorie, 93 (1988), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1989

"L’antichità classica nelle Marche tra Seicento e Settecento", Atti del Convegno (Ancona-Pesaro, 15-16-17 ottobre 1987)

· G. Gasparri, La riscoperta dell’antico a Urbino nel XVIII secolo: presupposti, modelli e forme di rappresentazione, p. 9

· M. Luni, Le collezioni di antichità ad Urbino tra il Seicento e il Settecento, p. 29

· L. Bacchielli, La porta di Augusto a Fano nella cultura antiquaria locale, p. 43

· G. Paci, Un ignorato manoscritto epigrafico di Luigi E. Riccomanni presso l’Accademia Georgica di Treia, p. 65

· F. Allevi, Paolo Morichelli Riccomanni nella “querelle” sui “Cuprenses cognomine montani”, p. 93

· M. T. Di Luca - P. L. Dall'Aglio, Gli interventi dell’Olivieri nel sito della Basilica di S. Cristoforo “ad Aquilam” alla luce dei recenti scavi, p. 169

· E. Catani, Scavi pontifici del 1777 nella Marca anconetana: Marano, Recina, Falerone, Urbisaglia, p. 191

· F. V. Lombardi, Il mondo romano antico nella figura del pesarese Giovan Battista Passeri, p. 275

· F. Battistelli, Francesco Gasparoli, Carlo Gaggi, Pietro Maria Amiani: tre eruditi fanesi tra studi storici e ricerca antiquaria, p. 295

· G. Gori, L’antico nel “museo” di casa Passionei a Fossombrone, p. 313

· A. Polverari, Storici senigalliesi e delle valli contigue, p. 329

· C. Urieli, Gli storici della Vallesina del Seicento e Settecento, p. 343

· G. V. Gentili, Il lapidario del Comune di Osimo, p. 369

· M. Landolfi, La collezione di antichità della famiglia Briganti-Bellini ad Osimo tra neoclassicismo e romanticismo, p. 389

· L. Tondo, Il medagliere Bellini di Osimo, p. 399

· L. Sensi, La statua di Iulia Augusta da Potentia, p. 417

· A. Nestori, Marmi cristiani da Roma nelle Marche, p. 427

· D. Cecchi, L’antichità classica nei venti volumi inediti delle “Antichità Picene” del Colucci, p. 435

· G. Castagnari - L. Lipparoni, La ricerca storica nel Fabrianese e l’opera del Montani, p. 451

· C. Urbanelli, Il cappuccino Antonio Maria Costantini e la Topografia storica di “Pausulae” (Macerata), p. 469

· M. Morroni, La letteratura classica e la cultura marchigiana tra Seicento e Settecento, p. 497

· S. Baldoncini, Giulio Natali e il Settecento, p. 569

· M. Moretti, Conclusioni, p. 585

· M. Morroni, Indici analitici, p. 591

 

Atti e Memorie, 94 (1989), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1991

· D. Puncuh, Prospettive di storia regionale, p. 7

· L. Braccesi, L’Olivieri e la dissertazione sulla fondazione di Pesaro, p. 19

· F. Nobili Benedetti, Conseguenze socio-economiche nella Marca del fallimento dell’azione politica di Ildebrando duca di Spoleto (773-789), p. 27

· G. Castagnari - N. Lipparoni, Sandonato: fonti per la storia di un castello del contado fabrianese (secoli XIII- XVI), p. 49

· D. Bischi, Gradara fra archivi e restauri, p. 71

· D. Palloni, Prime note sullo sviluppo del castello di Gradara, p. 83

· G. Pirani, Un aspetto dell’organizzazione istituzionale ad Ancona tra XVI e XVIII secolo, p. 97

· F. Giochi, Di alcuni trattatisti di “militaria” nelle Marche del Cinque-Sei-Settecento, p. 153

· G. Gaddoni, Note sulle spezierie e sulla farmacopea del primo Settecento ad Ancona, p. 221

· R. Domenichini, Evoluzione demografica nella città e diocesi di Ancona nel XVIII secolo, p. 245

· R. Rossi, La monetazione anconetana del 1799. Nuovo contributo alla sua conoscenza, p. 299

· M. L. De Nicolò, La difesa del litorale marchigiano (sec. XVI- inizi XIX), p. 317

· A. Piccioni, La “posta lettere” nei centri minori del Dipartimento del Metauro in età napoleonica (1808-1815), p. 341

· F. Bonasera, I “cenacoli” di studi storico ambientali nelle Marche (1861-1914), p. 375

· G. Luchetti, Influenza dell’emigrazione marchigiana nell’economia della Repubblica argentina, p. 395

· F. Mariano, La Villa Favorita in Ancona. Appunti per il recupero di un monumento neoclassico marchigiano, p. 409

· D. Cecchi, Commemorazione del prof. Romualdo Sassi, p. 425

Cronache Sistine

· G. Pirani, Il convegno su: Aspetti dell’età sistina nelle Marche (1570-1620), p. 443

Atti della Deputazione

· Relazione annuale del presidente - Consigli direttivi, p. 459

 

Atti e Memorie, 95 (1990), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1993

"La storiografia nazionale e la storiografia locale negli ultimi cento anni. Il contributo della Deputazione di Storia Patria per le Marche", Atti del Convegno (Ancona, 14-15 dicembre 1990)

· W. Angelini, Un saluto, una riflessione, p. 7

· P. Brezzi, Meriti e metodi della storia locale, p. 15

· N. Alfieri, Cento anni di studi sulla regione marchigiana nell’antichità, p. 27

· S. Bernardi, La Deputazione di storia patria per le Marche: cento anni di ricerche su fonti medievali, p. 47

· G. Spini, L’età moderna, p. 97

· G. Monsagrati, La storia del Risorgimento nell’attività della Deputazione di Storia Patria per le Marche, p. 113

· E. Lodolini, Deputazione, Archivi e Biblioteche, p. 145

· D. Puncuh, Prospettive di lavoro per le Deputazioni e le Società storiche italiane. Quale futuro?, p. 151

Collezione delle pubblicazioni della Deputazione di storia patria per le Marche e indici (1895-1990)

· Atti e Memorie, p. 173

· Fonti, p. 178

· Studi e Testi, p. 179

· Indici, p. 180

· Altre pubblicazioni della Deputazione, p. 181

· Riproduzione degli indici, p. 183

· Indici analitici, p. 261

· Serie cronologica dei presidenti, p. 347

 

Atti e Memorie, 96 (1991)

· G. Crocetti, Il Presidato farfense nella Marca di Ancona nei secoli XIII-XIV con sede a Santa Vittoria

· V. Villani,  Nobiltà imperiale nella Marca d’Ancona: I Gottiboldi (fine sec. XII- sec. XIII)

· M. Morroni, La “Conventio” del 1208 fra Ancona e Genova

· F. Nobili Benedetti, Monte dell’ Olmo nell’alto medioevo origine del quartiere greco

· M. Frenquellucci, Il recupero del territorio nell’azione politica dei vescovi di Pesaro durante l’alto medioevo

· F. V. Lombardi, La liberazione dei servi della gleba nelle Marche settentrionali (sec. XII- XIV)

· D. Diotallevi, Finalità e ambito della Zecca di Fano nel Cinquecento

· D. Bischi, I “Maceri da guado”. Persistente problema nei secc. XIII-XVIII

· F. Bonasera, Una “Lettura”  in chiave moderna de “Il pellegrino in pellegrinaggio per il contado” di Jesi (1738)

· G. Pirani, L’attività dell’Arciconfraternita di S. Girolamo di Ancona: ceto dirigente e città fra Cinque e Seicento

· R. Domenichini, Rilevamenti demografici inerenti alle città di Ancona e Macerata: Secolo XVII

· R. P. Uguccioni, Un caso di impunità dopo il 1848. Il “rivelo” di Isidoro Rossi, pesarese

· G. Castagnari - N. Lipparoni, Il teatro “Gentile” di Fabriano: Storia di una fabbrica (1863-1884)

· G. Luchetti, Il Fondo Risorgimento presso la Deputazione di Storia Patria per le Marche ed il contributo di Palermo Giangiacomi

 

Atti e Memorie, 97 (1992)

"Medicina e salute nelle Marche dal Rinascimento all’età napoleonica", Atti del Convegno (Ancona-Recanati 28-30 maggio 1992), Ancona 1994

· W. Angelini, Preistoria di un convegno, p. 3

· F. Della Peruta, Premessa, p. 9

· P. Persi, Ambiente, salute e calamità nelle Marche tra Rinascimento e periodo napoleonico, p. 13

Medici, medicina e salute

· M. Luzzati, Dottorati in medicina conferiti a Firenze nel 1472 da Judah Messer Leon da Montecchio a Bonaventura da Terracina e ad Abramo da Montalcino, p. 41

· C. Ciaffardoni, I medici condotti ad Ascoli nel secolo XVI, p. 55

· L. Egidi, Medicina in Osimo tra Quattrocento e Seicento, p. 67

· M. Morroni, Fisici e cerusici ad Ancona alla metà del XVI secolo, p. 111

· A. Anselmi, Giovanni Panelli d’Acquaviva Picena (1705-1760): medico ed erudito, p. 141

· O. Galeazzi, Subterranea phenomena, medicina naturale in G. B. Scaramuccia (1659-1710 c.a.), p. 153

· F. Battistelli, Un “parto mostruoso” a Saltara in una “lettera” di Jacopo Pellegrino Nuvoletti, chirurgo primario di Fano, edito nel 1714, p. 163

· W. Angelini, Medicina e filosofia della salute in Pietro Panazzi, medico di Ancona (1778-1799), p. 183

· G. Piccinini, Giovan Battista Lunadei protomedico di Urbino, p. 199

· C. Giacomini, Epidemia, carestia e povertà: aspetti di una crisi congiunturale nella Jesi del XVII secolo, p. 211

· G. Pirani, Malattia, medicina e igiene nel Sei-Settecento. Idee e pratica nel ceto patrizio attraverso l’epistolario dei marchesi Pianetti di Jesi, p. 263

· G. Castagnari - N. Lipparoni, Drogheria e spezieria a Fabriano tra XV e XVI secolo, p. 317

· B. Bellomaria, Sull’uso delle erbe a scopo terapeutico nelle Marche da antichi ricettari del XII secolo, p. 333

· M. Gambelli, Esempi di ricette medicinali nel Senigalliese agli inizi dell’Ottocento, p. 343

· C. Urieli, Medicina popolare tra esperienza e superstizione, p. 359

Ospedali e istituzioni assistenziali

· G. L. Masetti Zannini, Gli ospedali marchigiani (sec. XVI- XVII) in alcuni documenti vaticani, p. 379

· M. Frenquellucci, Ospedali pesaresi fra XIII e XV secolo, p. 417

· E. Gregorini - A. Ceccarelli, Gli ospedali di Senigallia nel Quattro-Cinquecento, p. 453

· V. Pirani, Gli Ospedali in Ancona nei secc. XV-XVI ed il loro sviluppo nel tempo, p. 465

· A. A. Bittarelli, Tra Apiro e Cingoli, in diocesi di Camerino, ospedali e medicina in tempi lontani e vicini. Tradizioni storia e leggenda, p. 481

· A. Deli, Regolamenti settecenteschi dell’Ospedale di Santa Croce in Fano, p. 501

· F. Foschi, Note per una storia degli ospedali di Recanati e di Loreto, p. 515

· S. Sebastianelli, Medicina e assistenza a Pergola, p. 529

· M. Cesarini, La riforma degli ospedali di Ancona tra Regno italico e Restaurazione, p. 545

· L. M. Bianchini, Ricoveri dei militari napoleonici presso l’ospedale di Pesaro nel 1808, p. 561

· A. Piccioni, Ospedali marchigiani tra Settecento e Ottocento: Cupramontana, p. 571

· R. P. Uguccioni, Seppellire i morti. L’istituzione dei cimiteri nella Delegazione apostolica di Urbino e Pesaro dopo la Restaurazione, p. 627

Le fonti, i testi, la cultura

· G. Berretta - M. L. De Nicolò, Documenti d’archivio per la storia della medicina: rimedi per la salute e politica sanitaria a Pesaro, Urbino e Fano (secc. XV- XVIII), p. 649

· A. M. Napolioni, I manoscritti dell’archivio priorale di Macerata: una fonte per la storia della medicina nei secoli XV e XVI, p. 675

· G. Orlandi, Una fonte per la storia della sanità nell’archivio di Stato di Ancona: le lettere della Sacra Consulta (secc. XVI- XIX), p. 685

· E. Conversazioni, Una fonte per la storia della sanità e dell’assistenza a Jesi dal XVI al XX secolo: l’Archivio degli Istituti riuniti di beneficenza, p. 699

· S. Prete, Sopra alcuni manoscritti di medicina del fondo “Codici Latini” della Biblioteca Vaticana, p. 711

· C. Urbanelli, Un manuale inedito di medicina degli inizi del ‘700 ad uso dei missionari del Tibet composto dal cappuccino Padre Domenico Magnanini da Fano (†1728), p. 717

· F. M. Giochi, Opere di medicina di autori marchigiani del Cinque Sei Settecento. Repertorio bibliografico, p. 749

· E. Coturri, Conclusioni, p. 873

· M. Morroni, Indici analitici, p. 889

 

Atti e Memorie, 98 (1993), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1995

· V. Villani, S. Maria in Piedimonte. Una testimonianza scomparsa di architettura medievale, p. 7

· M. Zenobi, Chiese abbaziali della diocesi di Fermo: nuove osservazioni sulle strutture architettoniche ed elementi decorativi presenti, p. 37

· A. M. Napolioni, La miscellanea dell’Archivio priorale di Macerata, p. 107

· D. Bischi, Il castello dei Pecorari di Piobbico (Pesaro) nei secoli XIII-XVIII, p. 117

· C. Latini, Prime note su Eurialo d’Ascoli, poeta ambasciatore alla corte di Carlo V, p. 145

· F. Bonasera, La rivendicazione di Filippo Titi (1630-1702) come cartografo nei suoi legami con le Marche, p. 169

· F. M. Giochi, Un femminista ante litteram del XVIII secolo: Cristoforo Bronzini, anconitano, p. 175

· G. Pirani, Le sorelle della Confraternita di S. Girolamo di Ancona: un esempio di “patronage” in età moderna, p. 199

· L. Evangelisti, L’oratorio musicale nel Settecento a Macerata, p. 225

· A. Corradini, La biblioteca di Aurelio Guarnieri Ottoni ricostruita attraverso carteggi e manoscritti, p. 259

· O. Baracchi, Le soppressioni napoleoniche del 1811 e il patrimonio artistico ecclesiastico dei Dipartimenti del Metauro, del Musone e del Tronto, p. 281

· A. A. Bittarelli, Giampereto di Sarnano conteso tra abbadie, castelli, comuni, diocesi e parrocchie, p. 353

· Atti della deputazione (1992-1993), p. 383

 

Atti e Memorie, 99 (1994)

· E. Casadidio, Flavius Iulius Catervius. Il Santo Patrono di Tolentino nella sua vicenda storica, p. 7

· V. Pirani, Le Chiese paleocristiane di Ancona, p. 37

· F. Nobili Benedetti, La conversione dei Longobardi ariani nel Ducato di Fermo, p. 73

· A. Albani, Un nuovo lacerto della  Commedia a Pesaro, p. 91

· A. Deli, Nuove acquisizioni letterarie quattrocentesche sulla battaglia del Metauro (207 a. C.), p. 103

· R. Domenichini, Note sulla presenza della Compagnia di Gesù in alcune località della Marca: 1: la fondazione dei Collegi, p. 111

· A. Anselmi, La controversia intorno al distintivo della nobiltà ascolana (1640-1708), p. 191

· G. Battelli, La “Biblioteca Pubblica” di Urbino istituita da Clemente XI nel 1719. Nuovi documenti, p. 243

· G. Luchetti, Una dama fiorentina a Macerata. Giulia de’ Medici Spada, p. 283

· A. Piccioni, Uno scomodo personaggio ai tempi di Leone XII: Giambattista Fossa di Jesi, p. 301

· C. Leonardi, Il patriota urbaniese Giulio Cesare Leonardi carbonaro-settario-mazziniano (1799-1849), p. 327

· L. Paci, Aspetti della Repubblica Romana in Macerata, p. 363

· C. Urieli, Presenza pastorale e poetica del card. Morichini a Jesi, p. 455

· M Morroni, Giusepppe Pasquale Marinelli, insigne poeta cameranese del XIX secolo, p. 467

· Atti della deputazione (1994), p. 497

 

Atti e Memorie, 100 (1995), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1996

"Tardo medioevo nelle Marche"

· U. Aloisi, Sulla formazione storica del Liber Constitutionum Sancte Matris Ecclesie (1357), p. 1

· B. Feliciangeli, Di alcune rocche dell’antico Stato di Camerino, p. 249

· B. Feliciangeli, Delle relazioni di Francesco Sforza coi Camerti e del suo governo della Marca, p. 347

· L. Rossi, Nuove notizie su Federico da Montefeltro, Sigismondo Malatesta e i Manfredi d’ Imola e di Faenza (1451), p. 499

· L. Rossi, I prodromi della guerra in Italia del 1452- 53: I tiranni di Romagna e Federico da Montefeltro, p. 551

· V. Vitale, Una contesa tra Ancona e Venezia nel secolo XV. Contributo alla storia delle relazioni tra le due repubbliche, p. 815

· G. Castellani, Numismatica marchigiana, p. 837

 

Atti e Memorie, 101 (1996), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 1997

· E. Pirani, Il maestro comacino Filippo e le iscrizioni inedite in grafia gotica nel Duomo di Osimo, p. 7

· A. Corradini, Sul probabile utilizzo della cisterna romana del Tesoro di Falconara, p. 101

· R. Paciaroni, La torre del castello di Sanseverino e le sue funzioni di avvistamento e di segnalazione, p. 111

· D. Bischi, Il Palazzo Brancaleoni di Piobbico: fasi costruttive in vecchi e nuovi documenti. Secoli XIII- XX, p. 137

· C. Leonardi, L’acquedotto di Gerolamo Genga dalle sorgenti di Scarzeto al palazzo ducale di Casteldurante, p. 173

· F. M. Giochi, Una amica del Tasso sulle sponde di Dori: Fiora Zuzzeri gentile poetessa ragusea (1552-1648), p. 183

· F. Nobili Benedetti, Il reggimento del Comune di Monte dell’Olmo nei secoli XV- XVIII. Regime democratico aperto o aristocratico chiuso?, p. 215

· A. Anselmi, 1744: Ascoli ed i passaggi delle truppe straniere, p. 319

· G. Orlandi, I Conservatori delle leggi di Ancona (1505-1808), p. 345

· F. Foschi, Nuove ricerche su Monaldo Leopardi e in particolare sui corrispondenti della Voce della Ragione, p. 383

· G. Pirani, Su alcuni documenti relativi alla Biblioteca comunale di Ancona conservati presso l’ Archivio storico comunale di Ancona, p. 437

· L. Evangelisti, Un importante avvenimento culturale a Macerata: la nascita della Società Filodrammatica del Casino, p. 513

· A. Piccioni, Ubaldo Primavera di Jesi intellettuale e politico tra Settecento e Ottocento, p. 533

· M. Severini, Armellini nelle Marche, p. 575

· M. Millozzi, Per una rivisitazione di una pagina del Risorgimento anconitano. Il caso di Antonio Giannelli, p. 595

· A. Rondini, Il pensiero democratico di Egidio Conti, p. 611

· G. Luchetti, Filottrano 1943-1944, p. 625

· S. Scoccianti, Deputazione e storia contemporanea. Invito alla ricerca, p. 665

· E. Lodolini, Gli archivi maceratesi dall’unità d’Italia al cinquantesimo di attività dell’Archivio di Stato, p. 675

· Atti della deputazione (1995-1996), p. 693

 

Atti e Memorie, 102 (1997)

"Monetazione e circolazione monetaria nelle marche. Aspetti, confronti con l’esterno e proposte", Atti della 1a Giornata di studi numismatici marchigiani (Ancona 10 maggio 1997), Deputazione di storia patria per le Marche, Ancona 2001

· R. Rossi, Premessa, p. 13

· G. Gorini, La moneta greca in area alto e medioadriatica ed un progetto numismatico, p. 15

· R. Rossi, La moneta greca nelle Marche: nuovi dati e riflessioni sul totale dei raccolti, p. 29

· F. Catalli, Circolazione di moneta greca nelle regioni prossime alle Marche, p. 43

· F. Panvini Rosati, Ritrovamenti e circolazione di moneta romana nelle Marche: alcune osservazioni, p. 57

· B. Callegher, Presenza di monete bizantine nelle Marche, p. 59

· A. Saccocci, La circolazione monetale nel medioevo marchigiano alla luce dei rinvenimenti e delle fonti scritte (Secc. IX – XIII), p. 79

· A. Macripò, Rendiconto di recenti studi presso il Museo Archeologico delle Marche – l’acquisizione di un tesoro rinvenuto a San Severino Marche (MC), p. 113

· L. Travaini, Moneta e storia in Abruzzo e Molise dal XII al XV sec., p. 131

· R. Rossi – R. Paciaroni, Le monete di San Severino Marche. Storia e nuovo corpus, p. 153

· C. Frulla, Un piceno illustre: Publius Ventidius Bassus, p. 237

· G. Crocetti, I monasteri farfensi del Matenano, p. 261

· E. Pirani, L’autore del Duomo di Osimo ed il problema della sua identità col maestro comacino Filippo operante ad Ancona agli inizi del ‘200, p. 309

· M. R. Risitano, Gettatelli e balie a Jesi: l’assistenza agli esposti dal XVII secolo alla Restaurazione, p. 453

· A. Giostra, Ilario Altobelli, un grande scienziato, letterato e storico marchigiano nell’Italia del ‘600, p. 509

· A. Anselmi, Le primogeniture nel Piceno: un dibattito giuridico – morale sul maggiorascato nel XVIII secolo, p. 521

· G. Pirani, Cenni sulla pratica di cittadinanza nell’Ancona di antico regime (secoli XIV–XVIII), p. 543

· G. L. Masetti Zannini, Voci e cori monastici marchigiani del Sei e Settecento, p. 569

· W. Angelini, La Societas Officiorum dal Cinquecento al Settecento in carte dei notai pesaresi, p. 583.

· R. Bigliardi Parlapiano, Le librerie della nobile famiglia Baldeschi Balleani, p. 607

· G. Orlandi, I malanni di bocca di Rosa. Misure sanitarie riguardanti le prostitute nell’Ancona del primo Ottocento, p. 627

· I. Quagliarini, Teatri fabrianesi prima del "Gentili", p. 651

· R. P. Uguccioni, Pirodraghe, telegrafi e treni. Le meraviglie del progresso nella Pesaro di metà Ottocento, p. 671

· L. Egidi, Francesco Fiorenzi: un nobile al servizio della comunità, p. 691

· M. Severini, Nuove ricerche in tema di clerico – moderatismo. Il carteggio Mariotti – Paolucci, p. 717

· A. Ceccarelli, I Mastai Ferretti, una famiglia del patriziato senigalliese nel XIX secolo, p. 745

· G. Pirani, La classe dirigente di Ancona negli anni di Pio IX prima dell’Unità: dal ceto patrizio al notabilato, p. 747

· M. Morroni, Il dialetto in funzione dell’identità culturale e storica. Il caso di Osimo, p. 775

· A. Albani, Un inedito lacerto della Divina Commedia trovato nell’Archivio Comunale di Corinaldo, p. 807

 

Atti e Memorie, 103 (1998)

"Istituzioni e società nelle Marche (secc. XIV-XV)", Atti del convegno (Ancona-Camerino-Ancona, 1-3 ottobre 1998), Ancona 2000

· G. Piccinini, Antefatti e bilancio di un progetto culturale. Riflessioni introduttive 

· V. Villani, Lotte di fazione, governi di popolo e politica antimagnatizia nei comuni marchigiani dei secoli XIII e XIV, p. 7

· D. Cecchi, Il Parlamento provinciale della Marca di Ancona, p. 135

· P. L. Falaschi, Intorno al vicariato apostolico ‘in temporalibus’, p. 157

· F. Pirani, L’inchiesta legatizia del 1341 sulle condizioni politiche della Marca, p. 199

· F. Sinatti D’Amico, L’esercizio della giustizia nelle autonomie cittadine. Annotazioni, p. 229

· A. Carile, Immigrati orientali, p. 243

· G. Pinto, Ascoli tra Due e Trecento: linee di una ricerca, p. 263

· M. T. Guerra Medici, Famiglia e potere in una signoria dell’Italia centrale, p. 289

· A. Falcioni, La signoria dei Malatesta a Fano: strutture e procedimenti governativi, p. 323

· S. Remedia, I rapporti tra comune e piccola nobiltà rurale nel nascente stato di Urbino: Cagli e i Brancaleoni di Piobbico, p. 349

· B. Agostinelli, Il ruolo sociale del podestà-notaio e delle figure femminili a Mondolfo da un registro di imbreviature: due aspetti di un comune marchigiano di fine ‘400, p. 371

· M. Caciorgna, San Severino Marche alla metà del Trecento: aspetti dell’economia e della società dai registri notarili, p. 387

· F. V. Lombardi, L’origine delle sedi comunali medievali nelle alte Marche, p. 411

· A Vasina, I vescovi nelle diocesi marchigiane e il papato nei secoli XIV e XV, p. 433

· G. Avarucci, L’inchiesta papale del 1373 sull’Ordine gerosolimitano: il processo verbale della precettoria di Fermo, p. 445

· R. Lambertini, Gli ordini mendicanti nelle Marche: per un’ ipotesi di confronto a partire dalla rete insediativa, p. 479

· M. Sensi, Clarisse e ‘minorete’ nei secoli XIII-XV: l’esempio marchigiano, p. 493

· P. Galetti, Città e campagna nelle Marche dei secc. XIV e XV: tipologie e aspetti materiali degli insediamenti, p. 523

· E. Archetti Giampaolini, Attività economica e commerciale nei secoli XIII-XIV in alcune città e centri interni della Marca, p. 537

· R. Rossi, L’attività monetaria marchigiana nel Tre-Quattrocento. Profilo storico tra novità e rettifiche, p. 579

· A. Saccocci, Il grosso agontano e la circolazione “internazionale” delle monete marchigiane (secc. XIII-XIV), p. 593

· E. Graziani, La tesoreria provinciale della Marca d’Ancona nel Quattrocento: “un bel mulino”, p. 615

· R. Ruffini, Il complesso di Santa Maria presso la Fonte del Sabato a Macerata, tra terapia spirituale e fisica della peste nel secolo XV, p. 631

· M. Morroni, Il passaggio dei Bretoni ad Osimo, narrato da un oscuro poeta francese coevo, p. 757

· M. Massa, Camerino e la sua scuola pittorica: percorsi di ricerca, p. 821

· B. Cleri, La pittura delle corti e dei piccoli centri marchigiani, p. 833

· L. Pellegrini, Considerazioni conclusive, p. 847

 

Atti e Memorie, 104 (1999), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 2003

· E. Baldetti, La Pentapoli bizantina d’Italia tra Romania e Langobardia

· G. Capodoglio – P. Diletti, Urbisaglia: il tempio della dea Salus e il rito dell’incubazione

· E. Catani – A. Miletic, Nuove testimonianze del culto di Asclepio nell’Ager salonitanus

· F. V. Lombardi, Il “territorium” castrense di Luceoli e un papiro ravennate del 553 dopo Cristo

· R. Cicconi, La pesca nelle acque interne del Maceratese in epoca antica

· T. Lucchetti, Le arti dei decori e degli apparati effimeri nelle feste pubbliche e cerimonie conviviali tra XV e XVI secolo

· A. Giostra, Il cardinale Carlo Conti e il pensiero di Galileo Galilei

· S. Sebastianelli, Pergola capoluogo di Cantone durante la Repubblica romana (1798-1799)

· M. Morroni, “Viva la Repubblica morte ai briganti, abbasso i nobili” ad Osimo nel 1849

· M. Severini, Nuovi documenti sulla Repubblica romana del 1849

· G. Luchetti, Il trattamento dei vinti nelle capitolazioni della Piazza di Ancona del 1799 e del 1849

· P. M. Benedetti, 13 settembre 1860: una battaglia con due vincitori

· L. Montesi, Comunicare il Risorgimento: recenti studi marchigiani e nuovi percorsi di ricerca

· L. Evangelisti, Un “luogo deputato” allo spettacolo maceratese: il Politeama Marchetti

· F. Bonasera, Lineamenti della sismicità nelle Marche

· E. Lodolini, Ripristinare la verità storica (Lettera aperta ai consoci. Congedo da “Atti e Memorie”)

 

Atti e Memorie, 105 (2000)

· A. I. Pini, Comuni urbani e comuni di castello dalle origini all’età signorile

· R. Bernacchia, Sistemi difensivi e di origine tardoantica e incastellamento tra Marche e Romagna

· M. Frenquellucci, Malatesta e altri personaggi di rilievo nella Pesaro del Duecento

· P. L. Falaschi, Luca di Ridolfuccio (+ 1389) canonista in carriera e operatore culturale

· A. Albani, L’immagine di Dante negli affreschi di Giovanni Antonio da Pesaro nella chiesa di Santa Maria delle Grazie

· R. Borgognoni, Il Libro dei ricordi di Pietro Gratiani e l’origine dei conti Cortesi: riscoperta e appropriazione della guerra greco-gotica nell’Ancona del primo Cinquecento

· G. L. Masetti Zannini, Le acque in tavola per Cristina di Svezia nelle Marche (1665)

· F. Bonasera, L’individualità geografico-storica delle Marche settentrionali

· M. Severini, Belardi e Mancini: politici e studiosi dimenticati

· L. Pupilli, La figura di Girolamo Simoncelli tra storia e storiografia

· R. P. Uguccioni, La primavera della nazione. Un nuovo contributo alla storia della Repubblica Romana del 1849

 

Atti e Memorie, 106 (2001-2003)

· R. Bernacchia, Presenze comitali e incastellamento nel territorio di Cagli tra alto e pieno Medioevo, p. 11

· R. Bernacchia, Ambiente rurale, signoria e comunità nel territorio della Stacciala (secoli XIII-XIV), p. 33

· F. V, Lombardi, Un feudo papale anomalo: San Costanzo a Bartolomeo da Palazzo (1437-1441), p. 53

· A. Falcioni, La politica militare malatestiana nel territorio di Fano (1433-1463): rassegna di fonti archivistiche, p. 75

· R. Borgognoni, Storia di una Vita. Appunti sulla costruzione dei profili biografici di Sebastiano Macci, p. 89

· L. M. Armellini, Centro e periferia. Da Paolo IV a Clemente VIII: la politica papale del secondo Cinquecento e gli ebrei delle Marche, p. 121

· A. Anselmi, Le missioni popolari ad Ascoli Piceno tra XVII e XVIII secolo, p. 211

· M. Morroni, Castrum Riparum nelle Antichità Picene del Colucci, p. 255

· M. Morroni, Un costumiere d’inizio XVIII secolo nell’Anconitano, p. 271

· C. Castignani, Il catasto geometrico-particellare promosso da Pio VII e l’antica pieve di San Lorenzo a Montecosaro, p. 301

· N. Monelli, Segni incisi dall’uomo e dalla natura sui coppi dei tetti dal Rinascimento agli inizi del secolo XX, p. 321

· M. Severini, Teodoro Pattonico, un sindaco repubblicano in età liberale , p. 375

· L. Palanca, La tramvia Macerata-Recanati-Loreto-Porto Recanati 1887-1928, p. 401

 

Atti e Memorie, 107 (2004-2006), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 2012

· A. Falcioni, I Brancaleoni di Piobbico nel Secolo XIII con particolare riferimento alle pergamene della Biblioteca Universitaria di Urbino, p. 11

· F. Pirani, Una “pallida signoria” cittadina. Considerazioni sui Mulucci e Macerata nella prima metà del Trecento, p. 31

· R. Borgognoni, Sulle tracce della Historia Universalis Geographica di Bernardino Baldi, p. 55

· E. Catani, Note storico-archeologiche su Castellum di Tariona in età romana, p. 77

· A. Miletic, Antiqua Regio Tariotarum, p. 91

· P. Bellucci, La Chiesa pesarese nel periodo napoleonico, p. 103

· G. D. Veggi, Eusebio Reali. Scritti e polemiche di un canonico, p. 123

· G. Parma, La biografia di Girolamo Simoncelli, p. 139

· A. Pongetti, L’anconetano tra vecchio e nuovo regime, p. 147

· M. Severini, Renzo Paci, pubblicista democratico, p. 155

· S. Maroni, Gli Atti del convegno di studi: Magistrature e archivi giudiziari nelle Marche, p. 169

· Atti (2004-2006), p. 181

· Necrologi

Sergio Anselmi, p. 197

Bernardino Pulcinelli, p. 199

 

Supplemento al n. 107 (2004-2006)

· O. Bucci, La mobilità organizzata nelle Marche settentrionali tra ‘800 e primo ‘900. Origine, linee evolutive, norme, note, tracce, dati e immagini nel contesto della storia nazionale

 

Atti e Memorie, 108  (2007-2010), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 2012

· M. Morroni, Osimo durante la guerra gotica (538-553), p. 11

· M. Mattetti, Fermo nei secoli XI-XIII e la “giurisdizione nullius” palmense, p. 69

· E. Baldetti, Interazioni precomunali fra Ecclesia ed Imperium nel “Codice di San Gaudenzio”, p. 95

· V. Laudadio, La fortuna di Venibene di Abbamonte da Ascoli, p. 139

· L. M. Armellini, Il beato Guardato de’ Riguardati. Un monaco d’ispirazione pauperistica della progenie di s. Benedetto da Norcia, p. 167

· C. Castignani, La fiera di San Claudio e l’antica festa dell’Ascensione (XII-XV secolo), p. 189

· A. Falcioni, Le vicende politiche e militari di Ludovico Migliorati signore di Fermo, p. 217

· R. Borgognoni, Conferme vaticane sulla mano di Marco Antonio Virgili Battiferri, p. 243

· M. Moroni, Sale e saline nella Marca di Ancona tra basso medioevo e prima età moderna, p. 251

· L. Palanca, Attilio Valentini e Alessandro Luzio in guerra a Mantova, p. 277

· Atti (2007-2010), p. 287

· Necrologi

Walter Angelini, p. 305

Franco Foschi, p. 309

Delia Lollini, p. 310

Raffaele Molinelli, p. 312

Dalmazio Pilati, p. 315

Costantino Urieli, p. 317

 

Supplemento al n. 108 (2007-2010)

Il ricordo e la storia: Glauco Luchetti Gentiloni, il recupero di Giacomo Costantino Beltrami, un futuro per il museo (a cura di G. Piccinini), Atti della Giornata di Studio, Filottrano 23 maggio 2009

 

Atti e Memorie, 109 (2011), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 2013

"Le Marche e l'oltre Marche tra l'evo antico e il moderno: rapporti di varia natura alla luce della documentazione numismatica", R. Rossi (a cura di), 2° Convegno di Studi Numismatici Marchigiani (Ancona, 13 - 14 maggio 2011)

· Premessa, p. 7

· G. Gorini, Monete greche dalle Marche testimoni di contatti tra Oriente ed Occidente in età antica (III-I sec. a.C.), p. 11

· F. Catalli, Le monete antiche del Picenum e la loro diversa metrologia, p. 41

· R. Rossi, Inedito fuso di zecca picena a legenda Fir, p. 53

· M. Asolati, Urbs Salvia e il suo territorio in età tardo antica. Nuove evidente numismatiche, p. 59

· B. Callegher, Emissioni in rame d'epoca giustinianea in area adriatica. Il ruolo di Salona, p. 81

· R. Rossi, Un veneto ripostiglio di monete e gli oboli di marchigiana produzione, p. 125

· R. Ganganelli, Un unicum ritrovato. L'agontano della zecca di Perugia, p. 131

· M. Chimienti, La diffusione del bolognino nell'Italia centrale e sua adozione nelle Marche, p. 145

. C. Crisafulli, La moneta tra tardo Medioevo ed Età moderna ai confini tra Marche ed Umbria. Un caso da studio, p. 179

· A. Saccocci, Relazioni monetarie fra le Marche e le regioni circostanti in età medievale e moderna, p. 219

· M. De Benetti, Castell’Azzara (GR). Un ripostiglio di monete del XVI e XVII secolo dai confini del Granducato di Toscana. Relazione preliminare, p. 241

· J. Diaz Tabernero, La presenza di monete italiane in Svizzera e il progetto d’inventariazione dell’IRMS, p. 261

· M. Matzke, Monete imitative delle Marche rinvenute in Canton Ticino, p. 273

· M. Callegari, Le Memorie della zecca fermana illustrate dal canonico Michele Catalani: origine dell’edizione, p. 287

· L. Travaini, Le zecche medievali e moderne delle Marche nella storia degli studi, p. 303

 

Atti e Memorie, 110 (2012), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 2013

· R. Borgognoni, “Ex calle quodam”. La fortuna di una indifendibile lettura di Procopio sulla topografia di Busta Gallorum, p. 11

· V. Villani, Il mansus nella terminologia e nell’organizzazione agraria medievale delle Marche, p. 59

· R. Bernacchia, La Marca fermana tra alto e pieno Medioevo (secoli IX-XI). Istituzioni, terra e società, p. 107

· F. Pirani, Sunt Picentes natura mobiles novisque studentes. Francesco Sforza e le città della marca di Ancona (1433-1447), p. 147

· R. M. Borraccini, Stampa e società ad Ancona in antico regime tipografico, p. 189

· M. Moroni, Il Cartolaro della dogana del porto di Ancona (1551). Navi, uomini, merci, p. 217

· D. D’Urso, I prefetti di Pesaro e Urbino nei primi decenni unitari, p. 245

· L. Palanca, La guerra italo-turca raccontata da “L’Idea” di Recanati, p. 261

· M. Morroni, Aspetti della guerra italo-turca (1911-19129) dalle pagine della “Sentinella” di Osimo, p. 279

· G. Piccinini, Marchigiani alla guerra di Libia: Dino Brunori di Castignano, p. 323

· Atti (2011-2012), p. 333

· Necrologi

Delio Pacini, p. 347

 

Atti e Memorie, 111 (2013), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 2016

· G. Piccinini, 150° della istituzione della Deputazione di Storia Patria per le Marche, p. 13

· C. Castignani, La commenda di San Filippo al Piano e sue dipendenze alla luce degli inventari cinquecenteschi, p. 21

· A. Chiodi, La simbologia del San Demetrio di Sassoferrato: Giustiniano, Cantacuzeni e Paleologo, p. 69

· E. Baldetti, Ripopolamento e incastellamento della Marca d’Ancona nelle etimologie di Castelfidardo, Corinaldo, Serra de’ Conti e Trecastelli, p. 99

· R. Borgognoni, Francesco Filelfo Anconitanus (con una lettera di Benedetto Silvio a Giacomo Filippo Foresti), p. 133

· N. Monelli, Una balla di bronzo, ovvero una bomba a mano rinascimentale, p. 155

· D. Mori, La traslazione delle spoglie di Napoleone nella serie di litografie conservate nel palazzo Cassi di San Costanzo, p. 167

· D. D’Urso, I prefetti di Ascoli Piceno dopo l’Unità, p. 199

· G. Castagnari, Alfredo Morea. Un cavaliere errante della democrazia, p. 217

· T. Baldoni, XIII luglio 1944 – XIII luglio 2014: la liberazione di Fabriano ha 70 anni, p. 231

· P. Mencarelli, I tempi e i modi dell’immigrazione nella storia socioeconomica di Fabriano, p. 241

· Atti (2013), p. 265

· Necrologi

Emilia Previdi, p. 273

 

Atti e Memorie, 112  (2014-2015), Deputazione di Storia Patria per le Marche, Ancona 2017

· E. Stortoni, Su una gemma incisa da "Tifernum Mataurense" (Sant'Angelo in Vado (PU), p. 7

· F. Cappelli, L'eremo eponimo del Colle San Marco (Ascoli Piceno). Ambientazione dell'insediamento e analisi della chiesa superstite, p. 33

· R. Bernacchia, Popolamento, istituzioni e società nel territorio durantino in età medievale, p. 69

· L. C. Gentile, Araldica comunale marchigiana. Note intorno ad una recente pubblicazione, p. 105

· C. Di Pretoro, Gli Antifonari di Fossombrone: uno studio liturgico, p. 111

· G. Patrignani, Pergamene e documenti sforzeschi nelle collezioni antiquarie di Annibale degli Abbati Olivieri Giordani, p. 179

· A. Falcioni, The court and the clergy: the letters of the counts and the dukes of Urbino, p. 247

· T. Damiani, Potere centrale e governo del territorio nel Ducato di Urbino (secc. XV-XVI), p. 261

· M. Moroni, Mercanti marchigiani a Ragusa tra basso Medioevo e prima età moderna, p. 279

· R. Borgognoni, Ancona fondazione dolopia. L'ombra lunga di Papia tra Filelfo e Foresti, p. 303

· A. Anselmi, La strada lauretana ad Ascoli e nel suo territorio nel XVIII secolo, p. 331

· M. Baleani, Una vicenda dell'800 vissuta tra le Marche e Roma, p. 375

· D. Mori, Luigi Conti, un pittore marchigiano dell'Ottocento tra impero napoleonico e restaurazione pontificia, p. 389

· R. Colapietra, Leone XII e il giubileo del 1825, p. 427

· C. Vernelli, Feliciano Novelli uno dei "Mille" tra i Garibaldini di Ancona e Chiaravalle, p. 437

· M. Severini, La storiografia contesa: studi, pregiudizi e filoni di ricerca sulla prima guerra mondiali, p. 459

· E. Lodolini, Le origini della Soprintendenza archivistica per le Marche (e la mia attività in quella regione), p. 473

· F. Pinto, Gli archivi camaldolesi di Fonte Avellana. Recupero, schedatura e riordino per l'inventario, p. 513

· Atti (2014-2015), p. 539

· Necrologi

Luciano Egidi, p. 549

Mario Luni, p. 553

Massimo Frenquellucci, p. 559

Dante Cecchi, p. 561

Augusto Vasina, p. 567



 


Index di antiqui Sommario Fonti