PUNTA

 

Strumento a ritocco semplice particolarmente diffuso nei complessi del Paleolitico medio. 

Alcune punte sono caratterizzate, alla base o su un lato, da stacchi piani inversi (“assottigliamento” del margine laterale o della base) e talvolta da ritocco erto diretto (“dorso assottigliato”). Sono particolarmente diffusi nei complessi musteriani di tipo charentiano e charentiano orientale. Tipica di questo periodo è la punta carenoide doppia (limace):

Nel sistema tipologico di Laplace  il gruppo comprende tre classi e cinque tipi primari:

 

 

Classificazione delle punte ( Laplace 1964)

 

Famiglia: 

Substrato

Gruppo:   

Punte

Classe delle punte marginali

P1 Punta marginale

Classe delle punte profonde

P2 Punta

P3 Punta curva

P4 Punta a spalla

Classe delle punte carenoidi

P5 Punta carenoide

 

 

 


Sommario

Punta a dorso