Chiesa di Santa Maria del Rango

 

Località: S. Maria del Rango

Distanza da Cingoli: Km 7 

Coordinate (dati google maps):
DD       N 43.351342° E 13.252381° 
DMS N 43° 21´ 0.483" E 13° 15´ 8.572"
DM      N 43° 21.00805 E 13° 15.14286

 

 

 

Della chiesa non si hanno notizie certe, probabilmente è da identificare con l’antica Pieve di Avenale. La Cappella Sancte Marie de Lavenano è presente nelle bolle papali di Lucio III (4 aprile 1184) e di Gregorio IX (10 aprile 1236) e su di essa l'abbazia di Valfucina esercitava dei diritti non meglio precisati. 

 

(foto del 26/3/2011)

In un documento del 1213 del monastero di S. Caterina di Cingoli si parla di una terra concessa in enfiteusi dall'abate di Valfucina e da Attone di Ludovico, prete della chiesa di S. Maria di Avenale, situata in comitatu auximano (1). La chiesa compare anche nell'elenco delle decime raccolte dalla Camera Apostolica del 1290-1292 (2).

Di stile romanico subì numerosi rimaneggiamenti in fasi successive. Adibita al culto fino intorno al 1960 è oggi ridotta a rudere. Nelle pareti delle chiesa sono ben visibili grandi blocchi di pietra, alcuni dei quali con decorazioni, di epoca romana.

 

Materiale di reimpiego di epoca romana (foto del 9/11/1996)

 

 

(foto del 26/3/2011)

 

 

(foto del 26/3/2011)

 

 

La chiesa e un residuo di affresco raffigurante una Madonna con Bambino (foto di S.Mosca - aprile 1978)

 

 


(1) G. Borri, Chiese dipendenti da Valfucina, in AA.VV. Cingoli dalle origini al sec. XVI. Contributi e ricerche, Atti del XIX Convegno di Studi Marceratesi, Cingoli 15-16 ottobre 1983, "Studi Maceratesi" 19, Macerata 1986, p. 232

(2) P. Sella (a cura di), Rationes decimarum Italiane nei secoli XIII e XVI, Marchia, Città del Vaticano 1950, (Studi e Testi, 148), n. 3932, 4092, 4134, 4165

 

 


Home Page Cingoli Sommario

S. Pietro